Contattaci

Noi Brugherio

Tentano furto in magazzino, la fuga al suono delle sirene e l’arresto

Cronaca

Tentano furto in magazzino, la fuga al suono delle sirene e l’arresto

Tre uomini sono stati individuati dalle videocamere di sorveglianza in un magazzino della città e, poi, arrestati dai Carabinieri.

È avvenuto nella notte tra lunedì e martedì scorsi. Secondo le ricostruzioni degli uomini dell’Arma, i 3 uomini, di origine kosovara, si erano introdotti in un magazzino di Brugherio per asportare utensili e materiali edili.

I Carabinieri non hanno reso noto di quale magazzino si tratti, né la sua ubicazione in città.

I tre accusati, incappucciati, si aggiravano nel magazzino illuminandolo con delle torce quando sono stati individuati e filmati dal sistema di sicurezza dell’azienda. In automatico, è partita la segnalazione alla Centrale operativa dei Carabinieri, che ha attivato diverse pattuglie dell’Arma.

I militari sono accorsi sul luogo a sirene spiegate: proprio il suono in lontananza delle sirene ha allarmato i tre uomini che, secondo le ricostruzioni, sono fuggiti a bordo di una Mercedes. Troppo tardi: i Carabinieri erano ormai sul posto e li hanno circondati, fermandoli.

La perquisizione degli uomini e dell’auto ha fatto emergere guanti, chiavi multiuso, scaldacollo, torce. La perlustrazione del magazzino ha fatto ipotizzare ai Carabinieri che i tre si erano introdotti forzando sia la cancellata esterna che il portone d’ingresso.

È quindi scattato l’arresto in flagranza di reato per il tentato furto, poi convalidato per direttissima dal Giudice.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top