Contattaci

Noi Brugherio

Attenzione alle truffe di chi citofona con la scusa della vaccinazione antiCovid

Foto generica di Pavel Danilyuk da Pexels

Cronaca

Attenzione alle truffe di chi citofona con la scusa della vaccinazione antiCovid

Anche la vaccinazione anti Coronavirus è un pretesto dei truffatori che tentano di rubare nelle case soprattutto degli anziani. 

Negli ultimi giorni, i Carabinieri di via Dante stanno facendo particolare attenzione a questo fenomeno, allertando quando ce n’è l’occasione gli anziani a non aprire la porta di casa a chi dice di essere incaricato di raccogliere dati per il vaccino. 

Infatti, al momento i canali di prenotazione per gli ultra 80enni sono soltanto 3: il sito vaccinazionicovid.servizirl.it, i medici di medicina generale, le farmacie. 

Nessuno è incaricato di passare casa per casa a dare informazioni o raccogliere nominativi per le vaccinazioni. Se qualcuno si presenta al citofono con questo pretesto, è con tutta probabilità un truffatore che cerca di introdursi in casa per poi rubare i preziosi.

In caso di sconosciuti al campanello, il consiglio è sempre lo stesso: non aprire e telefonare ai Carabinieri (039.870005) o alla Polizia Locale (039.870168) che saranno ben disposti ad aiutare a capire se ci si trova davanti a un truffatore o no.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top