Contattaci

Noi Brugherio

Due azioni della Polizia: 15enne denunciato per danni alla segnaletica, 76enne identificato come proprietario (fittizio?) di 83 veicoli

Il cartello stradale di piazza Veladini danneggiato da un 15enne

città

Due azioni della Polizia: 15enne denunciato per danni alla segnaletica, 76enne identificato come proprietario (fittizio?) di 83 veicoli

Un quindicenne brugherese è stato denunciato dalla Polizia Locale per danneggiamento della segnaletica stradale di piazza Veladini. Il danneggiamento sarebbe accaduto martedì 24 novembre alle 18 circa e il ragazzo, alla vista della pattuglia, si è dato alla fuga.

Gli agenti sono stati però in grado di identificarlo e rintracciarlo, essendo peraltro già noto al comando per fatti avvenuti in estate e ai quali non era seguita denuncia. Il 15enne è stato dunque convocato con il padre in via Quarto per le operazioni di rito.


In settimana, la Polizia Locale ha anche fermato un settantaseienne brugherese proprietario di 83 veicoli. Ma non si tratta di un collezionista. Piuttosto, sospetta la Polizia locale, di intestazioni fittizie. La circostanza è stata scoperta mercoledì 25, nell’ambito di un controllo stradale.

Nell’occasione, gli agenti del comando di via Quarto hanno fermato un veicolo Fiat Ulisse condotto da un uomo di Mezzago. Il proprietario, però, non era il conducente, bensì un 76enne residente a Brugherio. Gli agenti hanno dunque contestato la mancanza del cambio di proprietà del veicolo, ma soprattutto hanno rilevato a carico del brugherese la proprietà, presumibilmente fittizia, di 83 veicoli intestati.

Oltre alle 2 distinte sanzioni amministrative di 544 euro a conducente e proprietario, gli agenti hanno attivato le procedure per la radiazione di tutti i veicoli e la richiesta al Tribunale per l’interdizione della persona dalla possibilità di nuove intestazioni di veicolo.

Continua a leggere

Di più città

To Top