Contattaci

Noi Brugherio

Sinistra e Movimento 5 Stelle camminano insieme verso le elezioni comunali

città

Sinistra e Movimento 5 Stelle camminano insieme verso le elezioni comunali

Un «laboratorio civico progressista». Così è definito dai protagonisti il «percorso di riflessione, discussione e condivisione, cominciato dall’estate 2022, che ha portato a trovare convergenze di idee e a delineare scenari per il futuro di Brugherio».

Riunisce tre partiti: il Movimento 5 Stelle, sinistra per Brugherio e Brugherio Futura. Un’unione insolita, quella tra 5 stelle e sinistra. Non così strana, però, se si considera che l’attuale consigliere comunale del Movimento, Christian Canzi, ha un passato nei movimenti ecologisti di sinistra. Rappresenta Sinistra per Brugherio il consigliere comunale Federico Circella, mentre Pia di Giuseppe è la referente di Brugherio Futura (partito che, tra l’altro, candidò proprio Canzi come sindaco nel 2009).

Il laboratorio nasce, spiegano i tre politici in un comunicato congiunto, «perché crediamo nella forza dell’unità e siamo convinti della ricchezza di contributi che le nostre diverse storie di impegno politico e sociale possono portare nella costruzione di un progetto di città condiviso». Esplicito anche il riferimento all’orizzonte delle «elezioni amministrative della prossima primavera»

Il laboratorio, aggiungono, «è uno spazio aperto, innovativo e senza recinti. Uno spazio di aggregazione e partecipazione rivolto a tutte e tutti coloro che si riconoscono in un patrimonio comune di valori: l’investimento nella tutela dell’ambiente e nella cura del territorio, l’attenzione ai bisogni di occupazione, casa, salute, il sostegno alle fragilità sociali e alle disabilità, la centralità della scuola e della cultura, la garanzia di diritti e pari opportunità per tutte e tutti, un’idea di città inclusiva, accessibile, plurale e aperta alle diverse culture, l’antifascismo come orizzonte. È a questi valori che chiediamo ai cittadini e alle cittadine di dare forza perché possano orientare le scelte sul futuro della nostra città».

È un progetto che, assicurano Di Giuseppe, Circella e Canzi, «vogliamo il più possibile partecipato, per cui nelle prossime settimane proporremo incontri rivolti a tutta la città e tavoli di lavoro tematici. E questo è solo l’inizio di un percorso che porterà alla stesura del programma in vista delle elezioni 2023 e che sarà la base per un confronto largo e plurale con altre forze politiche o liste, con le quali, a partire dai temi e da proposte condivise, si possa avviare un progetto comune,  alternativo alla destra.

Chi volesse entrare in contatto con il laboratorio può scrivere a brugherio.progressista@gmail.com

Continua a leggere

Di più città

To Top