Contattaci

Noi Brugherio

Diavoli Rosa, l’U19 è campione regionale

Primo Piano

Diavoli Rosa, l’U19 è campione regionale

Ennesimo risultato di prestigio per l’Under 19 dei Diavoli Rosa, che si aggiudica il primo posto nelle finali regionali di volley disputate domenica 1 maggio a Brugherio al PalaKennedy.
Un grande successo che consacra un gruppo interamente cresciuto nel vivavio rosanero, che negli ultimi anni si sta rendendo protagonista anche in prima squadra. Se sono loro i Diavoli Rosa dei prossimi anni, il futuro è senz’altro roseo.

«L’investimento era già stato ripagato dalla crescita dei ragazzi, con questo titolo è arrivata anche la soddisfazione materiale» dichiara coach Danilo Durand. Dopo il secondo posto nella finale interprovinciale, arrivato con la sconfitta in finale contro Volley Segrate, quello delle finali regionali era di fatto l’ambizioso obiettivo stagionale: «Era l’appuntamento clou della stagione, ci eravamo posti l’obiettivo a inizio anno. L’U19 è la categoria regina delle giovanili e ci sono squadre che militano in A1 che hanno un grande vivaio, con giocatori pescati in tutta in Italia». La lunga giornata dei rosanero allenati da Durand e Moreno Traviglia parte al mattino, con la difficile semifinale contro Vero Volley Monza, vinta 3-0: «Una semifinale molto impegnativa, anche se dal risultato è sembrata una gara facile. Abbiamo affrontato una squadra molto forte ed è stato molto dispendioso dal punto di vista mentale». Dall’altro lato del tabellone, Segrate conferma i pronostici battendo Brescia: si ripropone così la finale Interprovinciale vinta 3-2 dai segratesi a marzo.

Come nel match di due mesi fa, i Diavoli partono forte e si portano sul 2-0 per poi vedersi rimontati e giocarsi il titolo nel tie-break. Questa volta però finisce con i ragazzi di Durand che vincono il quinto e decisivo set 15-13. «Non è stata passeggiata – commenta il coach –. Potevamo chiuderla prima, ci siamo fatti annullare tanti match ball. Nei Pronvinciali eravamo partiti meglio e li abbiamo poi sottovalutati. Qua non ci siamo rilassati, anche se era molto dura a livello fisico e mentale. I ragazzi sono stati notevoli». Oltre al titolo, in casa Diavoli arriva il riconoscimento di miglior giocatore al palleggiatore Mirko Baratti.

Ora viene il bello: l’alloro regionale vale come pass per le finali nazionali che si disputeranno a Parma dal 2 al 5 giugno. «È una cosa eccezionale per noi, in questa categoria l’attenzione delle grandi società di solito lascia poco spazio a quelle più piccole. Sarebbe bello arrivare tra le prime otto, dobbiamo provarci» è l’obiettivo di coach Durand.
Nel frattempo arriva anche l’U13 allenata da Moreno Traviglia e Daniele Morato, che disputerà domenica 8 maggio la finale provinciale 3°-4° posto contro Centro Studi Domus Monza.

Continua a leggere

Di più Primo Piano

To Top