Contattaci

Noi Brugherio

Tasi e Imu, il 16 giugno la prima scadenza

Comune

Tasi e Imu, il 16 giugno la prima scadenza

Dopo l’approvazione del Bilancio e la delibera delle aliquote e delle tariffe relative alla nuova Imposta Unica Comunale (Iuc) è arrivato per i contribuenti il momento di provvedere al pagamento della tassa. La Iuc si suddivide in tre parti: il Tributo sui Servizi Indivisibili (Tasi), l’Imposta Municipale Propria (Imu) e la Tassa sui Rifiuti (Tari).

Tasi e Imu si calcolano sul sito
Per quanto riguarda le prime due imposte, i pagamenti dovranno essere calcolati direttamente dal contribuente. Il cittadino ha così la possibilità di calcolare quanto dovrà pagare in maniera autonoma da sito del Comune
(www.comune.brugherio.mb.it), cliccando su “Calcolo IUC”, che si trova nella colonna di destra della homepage.
Oltre a calcolare gli importi dovuti, il cittadino potrà stampare il modello F24 per il versamento, in posta o in banca, delle due imposte. In alternativa, i contribuenti potranno rivolgersi alle associazioni o ai centri di assistenza fiscale.
Per entrambe le tasse, la scadenza della rata in acconto (pari al 50% dell’imposta dovuta) è fissata per il 16 giugno, mentre la parte restante è da saldare entro il 16 dicembre 2014. Si ricorda che la Tasi è dovuta per l’abitazione principale e le relative pertinenze.
Le abitazioni che non superano i 300 euro di rendita catastale (non rivalutata) sono esenti dal pagamento.
L’Imu, invece, si riferisce alla seconda casa e ad altri fabbricati e immobili (compresi terreni agricoli, aree fabbricabili, box auto, ecc.).

Tari, arriva a casa il bollettino
Per il pagamento della Tassa sui Rifiuti il contribuente non dovrà fare nulla. I cittadini riceveranno direttamente a casa dal Comune il prospetto dell’importo dovuto, con gli appositi moduli già predisposti per il pagamento e l’indicazione della scadenza del versamento.

Continua a leggere

Di più Comune

To Top