Contattaci

Noi Brugherio

Ritorna la rassegna “Testimoni”: si parlerà della casa

Comune

Ritorna la rassegna “Testimoni”: si parlerà della casa

 

Giovanni Poletti

Quinto appuntamento per la rassegna “Testimoni: esperienze raccontate, passaggi di vita” che avrà luogo a Brugherio presso la Sala Consiliare, piazza Battisti 1, mercoledì 5 marzo alle ore 18. Tema dell’incontro “La casa”. Ospiti della serata: Giovanni Poletti, presidente di Abitare, società cooperativa; Melania Pasqualini, Stefano Scianamè e Stefano Basso, che dal 2012 lavorano insieme nel gruppo Architetti Ambulanti Associati. La casa, bene primario, rifugio privato, luogo degli inviti, spazio da curare e valorizzare, fonte di spese continue… Attorno alla casa si articolano moltissime professioni, alcune tradizionali e antiche altre più recenti e ‘cool’.

Dopo gli incontri precedenti dedicati allo sport, alla pubblicità, alla voce e al commercio, l’appuntamento di marzo presenterà ai ragazzi ben quattro ospiti, tre architetti del gruppo Architetti Ambulanti Associati e il costruttore e gestore cooperativo di abitazioni Giovanni Poletti. Professioni tutte da raccontare, quelle del costruttore e dell’architetto, figure indispensabili  in relazione alla casa, ma anche controverse. Melania Pasqualini, Stefano Scianamè e Stefano Basso sono tre architetti liberi professionisti, ciascuno con le proprie competenze specifiche e moltissime e varie esperienze lavorative. Nel 2012 si aggregano nell’ associazione culturale Architetti Ambulanti Associati, il primo studio mobile di progettazione che si muove fra le piazze e i centri commerciali per rendere accessibile la figura dell’architetto. Il desiderio è di spiegare che l’architettura non è uno sfizio per ricchi, un di più per gli amanti dell’originalità e dell’estetica, ma è conveniente e migliora la qualità della vita: mette insieme infatti la sostenibilità, il gusto, la funzionalità e l’innovazione e unisce il benessere privato a quello collettivo. Giovanni Poletti, ex direttore amministrativo dell’Ospedale di Niguarda, dal 1997 dedica il suo lavoro al movimento cooperativa come presidente prima della Cooperativa Edificatrice di Niguarda, poi di Milano Energia ed ora di Abitare. Abitare, Cooperativa di abitanti, realizza immobili o li acquista e recupera con scopo mutualistico; è infatti una realtà di cooperazione sociale, che si basa sulla reciproca tutela e assistenza fra i soci e ha al centro del proprio impegno la valorizzazione dell’abitazione nel contesto delle relazioni sociali, dei servizi e dei progetti culturali indispensabili in ogni quartiere. Gestisce oltre 2.600 abitazioni in 22 quartieri di Milano e dintorni, 1.300 box  e un centinaio di spazi commerciali e vanta più di 8.000 soci.

Alla fine dell’incontro, fra i ragazzi presenti alla serata saranno estratti a sorte i prodotti e i buoni acquisto che Paolo Penati di QVC Italia, Paolo Beretta di Di mano in mano e Oreste Santini Supermercato Sigma Santini, ospiti dell’incontro precedente,  hanno deciso di offrire riconoscendo il valore e l’importanza del progetto.

Gli incontri di “Testimoni. Esperienze raccontate, passaggi di vita”, il ciclo di ‘incontri positivi’ ideato da Ilaria Tameni, docente della scuola secondaria di primo grado Leonardo da Vinci dell’Istituto Comprensivo De Pisis di Brugherio, sono aperti a tutto il pubblico ma hanno come primi referenti i ragazzi delle classi terze della scuola media, che, in un momento storico tanto complicato e critico, hanno la possibilità di ricevere direttamente testimonianze di percorsi lavorativi positivi, significativi e anche insoliti. Grazie anche alla collaborazione con i docenti, sono proprio gli studenti a preparare le domande per gli ospiti, dopo averli ‘studiati’ attraverso internet e i media, e a porgerle loro direttamente, in quel momento pregnante che è sempre l’incontro faccia a faccia fra gli adulti e i ragazzi, quando si confrontano con mente e cuore aperti. Il calendario di “Testimoni” 2013-2014 si basa su un doppio binario di appuntamenti a Brugherio e a Milano, in zona 9; e infatti la serata brugherese dedicata alla casa si unisce, nel mese di marzo, al quinto appuntamento milanese, che si svolgerà al Teatro della Cooperativa di via Hermada lunedì 31 marzo alle 18: qui il filo rosso dell’incontro è la moda, con ospiti Giada Cicala, la giovane talentuosa stilista ‘sostenibile’ del marchio Ecologina – Green à porter, e la costumista televisiva e teatrale Laura Liguori. Il progetto nasce e si sostanzia nell’Istituto de Pisis; ha il patrocinio del comune di Brugherio e del Consiglio di zona 9 di Milano, e il fondamentale sostegno economico di La Bella Impresa e Pandora. Gode inoltre della collaborazione tecnica di Coop Lombardia e dell’apporto creativo dell’attrice comica Rita Pelusio, che ha illustrato i materiali comunicativi del progetto con le sue acutissime vignette. 

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Di più Comune

To Top