Contattaci

Noi Brugherio

A Increa i campioni del ciclocross. Arriva la terza tappa del Giro d’Italia

Sport

A Increa i campioni del ciclocross. Arriva la terza tappa del Giro d’Italia

Brugherio si tinge di rosa. Importante appuntamento per gli appassionati di sport domenica 17 novembre, con il Parco Increa che sarà teatro della terza tappa del Giro d’Italia di Ciclocross. Per il secondo anno consecutivo infatti, la Lega Ciclistica Brugherio 2 in collaborazione con la società gemellata MTB Increa partecipa alla realizzazione della più importante competizione italiana nel campo del ciclocross. «Eccellente logistica, affascinante e curata location del Parco Increa, percorso degno di una Coppa del Mondo con passaggi tecnici che hanno divertito atleti e pubblico» scrisse l’anno scorso dell’evento il magazine della Federazione Ciclistica Italiana. Fu un successo, di pubblico e non solo, e i complimenti fatti agli organizzatori furono numerosi.

«L’anno scorso andò alla grande, ricevemmo tantissimi complimenti, da brugheresi e dagli addetti ai lavori» dice il presidente della Lega Ciclistica Carlo Pirola, uno degli organizzatori dell’evento. Le due società sono ormai una realtà consolidata nel territorio ma anche nel panorama ciclistico nazionale, grazie al successo riscosso nella scorsa stagione. «Mi auguro che vada come l’anno scorso, ce la stiamo mettendo tutta – continua Pirola – Abbiamo cercato di fare qualcosa di più quest’anno, abbiamo aggiunto uno speaker e introdotto il cronometraggio elettronico».

Il percorso, interamente sterrato, si snoderà su un anello di 2,8 km, con passaggi tecnici e piccoli strappi in salita e discesa a ridosso del lago, con un dislivello di circa 30 metri. «Sono state aggiunte alcune varianti tecniche che difficilmente si trovano su altri percorsi, tipo i tre gradini artificiali da affrontare in salita. Il parco è un anfiteatro ideale per lo svolgimento delle gare di ciclocross, dalla collinetta vicino alla panchina sarà possibile vedere quasi tutta la gara, caratteristica anche questa rara nelle altre gare del panorama nazionale» spiega Fabio Mandelli, direttore sportivo della MTB Increa e ideatore del percorso.

Si incomincerà il sabato, con le prime prove ufficiali a partire dalle ore 14. Le gare al via alle 9.30 di domenica, con la categoria amatori. A seguire poi giovanissimi, esordienti, allievi maschili e femminili, juniores, fino ad arrivare alle categorie under 23, open ed elite. Sarà presente anche Enrico Franzoi, vincitore della maglia rosa e della tappa brugherese nella scorsa edizione.

La Lega Ciclistica è attiva dal 1976 con le sue attività di ciclismo amatoriale, mountain bike e triathlon. La MTB Increa invece, è una società più giovane, impegnata esclusivamente nel settore giovanile, e i suoi ragazzi saranno attori protagonisti al Giro, con ben sei atleti che correranno nella gara casalinga. Marta Sacchi, Matteo Abate e Federico Mandelli, quest’ultimo classificatosi terzo nello scorso Giro d’Italia allievi, gareggeranno tra gli juniores; Martina Guerrera tra gli allievi, mentre Alberto Beltrami e Ivan Gelmini rappresenteranno la società negli esordienti. «Ci aspettiamo molto da questa gara, è il percorso di casa, dove i nostri ragazzi si allenano tutte le settimane e lo conoscono a menadito» dice fiducioso Mandelli.

Il programma completo è disponibile su: www.lcbrugheriodue.it, www.mtbincrea.net.

Continua a leggere

Di più Sport

To Top