Contattaci

Noi Brugherio

La nostra storia svelata con il libro di De Petri. Presentazione sabato 15 in biblioteca

Cronaca

La nostra storia svelata con il libro di De Petri. Presentazione sabato 15 in biblioteca

copertina-depetriSabato 15 alle ore 16 nella sala conferenze della biblioteca sarà presentato il libro “Descrizione Della Terra e delle Cassine che compongono la Parocchia di Brugherio e notizie storiche intorno alle Medesime”.

È la trascrizione del manoscritto redatto a fine ‘700 dal parroco di allora Paolo Antonio De Petri: descrive la Brugherio del suo tempo e i suoi abitanti, con molti inediti dettagli interessanti. Il testo è edito da Kairòs in una edizione critica a cura di Luciana Tribuzio Zotti e Giuseppe Magni.

Questo documento era sinora custodito nell’archivio parrocchiale e sarà per la prima volta accessibile a tutti.

“Un luogo sì picciolo, e di sì poco nome qual è Brugherio”

Per De Petri questa terra era degna di essere indagata per l’antico monastero di S. Ambrogio, la cella di San Damiano e le Reliquie dei Magi. Ben descrisse il centro di allora, costituito da una chiesa , poche vie, alcune ville e numerose cascine.

Esisteva dunque già allora una comunità variegata, una storia intrisa di riferimenti locali, ma anche degli aspetti più storici come il passaggio di una cavalleria napoleonica.

«Si è scelto di farne una trasposizione nell’italiano di oggi affinchè tutti possano comprendere il contenuto del testo che non deve essere appannaggio di soli specialisti e studiosi» dichiara al riguardo Tribuzio. Sarà così possibile per i lettori rivivere questa realtà passata fatta di radici e memorie, impreziosita da una cartina che raffigura la città dell’epoca.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top