Contattaci

Noi Brugherio

Il ritorno dei “La Crus”, il gruppo di Giovanardi, con Colapesce Dimartino

Screenshot dal video YouTube di «Io confesso»
Screenshot dal video YouTube di «Io confesso»

città

Il ritorno dei “La Crus”, il gruppo di Giovanardi, con Colapesce Dimartino

L’autunno 2023 ha sancito il ritorno del gruppo dei La Crus, band che tra l’inizio degli anni Novanta e la fine degli anni Dieci del duemila ha mietuto successi, conquistando critica e pubblico. E consacrandosi definitivamente al grande pubblico sul palco dell’Ariston nel 2011, quando portarono a Sanremo il brano “Io Confesso”, giunto sesto nella classifica finale, terzo, secondo la classifica stilata dall’orchestra di quella edizione e in seguito considerato il pezzo vincitore morale della kermesse sanremese.

Ed è proprio da una nuova versione di “Io Confesso”, impreziosita dal featuring con la Cantantessa, al secolo Carmen Consoli, che lo scorso 27 ottobre 2023 è ripartita l’avventura musicale di Mauro Ermanno Giovanardi (brugherese), Cesare Malfatti e Alessandro Cremonesi, riuniti nei La Crus.

Prodotto da Matteo Cantaluppi per Mescal Music e distribuito da Ada Music Italy, la nuova versione di questa canzone iconica è stata resa ancora più emozionante, fascinosa e sensuale dalla partecipazione della cantautrice siciliana che in duetto con Mauro Giovanardi sottolineano il senso più profondo del pezzo.

Il nuovo inedito

La riedizione di questo brano è stato solo lo start, lo sparo che ha dato il via alla seconda parte della carriera della band milanese, nata nel 1993 e che nel 1994 ha partecipato al Premio Tenco, a seguito del quale pubblicò i primi album tra cui: “La Crus” nel 1995, “Remix” nel 1996, “Dentro me” nel 1997 e “Dietro la curva del cuore” nel 1999, lavoro che valse il Premio Italiano della musica, considerato uno dei riconoscimenti più prestigiosi in ambito musicale. Tra gli album che seguirono negli anni 2000 vi furono “Crocevia” e “L’urlo”, senza contare gli innumerevoli tour di enorme successo. A questo proposito, da segnalare anche il ritorno alle esibizioni dal vivo, avvenuto il 25 novembre 2023 al teatro Ariosto di Reggio Emilia, nell’ambito del festival “Il Rumore del lutto”, giunto alla ventisettesima edizione.

Tre settimane fa, il 12 gennaio, è uscito anche un inedito, dal titolo “Come ogni volta” con la partecipazione di Colapesce Dimartino, forse il brano più importante e rappresentativo della band.

Lavoro che preannuncia l’uscita del nuovo album dei La Crus, atteso per la primavera di questo 2024. A proposito di quest’ultima collaborazione, Giovanardi dichiara: «Conosco Colapesce da ancor prima che iniziasse a cantare. Quando neanche diciottenne faceva il Dj nei locali più cool e alternativi di Siracusa, che in quegli anni era il mio rifugio, e mi ha sempre detto che Dentro Me, era il suo disco preferito dei La Crus. Cesare conosce da tempo Dimartino; c’è stima reciproca e sincera tra tutti, ed è stato molto semplice e naturale pensare a loro per fare qualcosa insieme».

Continua a leggere

Di più città

To Top