Contattaci

Noi Brugherio

Inaugurate le panchine rosse, impegno antiviolenza nelle scuole

La vicesindaco Mariele Benzi inaugura la panchina rossa in piazza don Camagni insieme agli alunni delle scuole Kennedy e Don Camagni
La vicesindaco Mariele Benzi inaugura la panchina rossa in piazza don Camagni insieme agli alunni delle scuole Kennedy e Don Camagni

città

Inaugurate le panchine rosse, impegno antiviolenza nelle scuole

Sono stati molto toccanti gli eventi organizzati dalle scuole della città per inaugurare le «panchine rosse». Elementi di arredo urbano che vogliono ricordare, tutti i giorni dell’anno, la necessità di impegnarsi contro la violenza sulle donne.

Sono state inaugurate in piazza Togliatti con la scuola Fortis, in piazza Virgo Fidelis con la scuola Corridoni, in Villa Fiorita con la scuola Leonardo, in piazza don Camagni, con la scuola Kennedy.

Ogni istituto ha proposto un diverso modo per celebrare il momento: chi con un canto, chi con delle letture, chi con gesti e dichiarazioni in sostegno delle donne vittime di violenza.

Ha partecipato a tutte le cerimonie la vicesindaco Mariele Benzi, insieme ad alcuni consiglieri comunali e rappresentanti politici. «Queste panchine – ha detto Benzi – sono come voi ragazzi: sono uguali a tutte le altre, hanno lo stesso scopo, eppure sono diverse da tutte. Anche noi, pur con le differenti peculiarità, i talenti di ognuno e la propria personalità, facciamo parte di un unico contesto, abbiamo tutti uno scopo nella vita e il diritto di viverla fino in fondo».

In questa giornata particolare, ha aggiunto, «contro la violenza di genere, vi auguro di rispettarvi, a partire da chi vi sta più vicino. Perché se c’è il rispetto c’è tutto. Vivete bene – ha concluso – perché l’amore non ha limiti, l’amore non uccide. E abbiate il coraggio di dire di no quando accade qualcosa che non vi va bene».

Continua a leggere

Di più città

To Top