Contattaci

Noi Brugherio

I Diavoli ancora preda dei loro…demoni, sconfitta casalinga contro Belluno

città

I Diavoli ancora preda dei loro…demoni, sconfitta casalinga contro Belluno

Sesta sconfitta della stagione per i Diavoli Rosa, che con solo 4 punti restano sul fondo della classifica. Una crisi che al momento appare profonda e che richiederà tutta l’abilità di Danilo Durand, per risolverla

Alcune immagini dalla partita tra Gamma Chimica e Da Rold Locistics

Un’altra brutta sconfitta per la Gamma Chimica, che nella settima giornata di campionato cade nel match casalingo di domenica 21 novembre, per mano della Da Rold Logistics Belluno, con l’impietoso risultato di 0 a 3. Una prestazione disarmante, infarcita di errori in tutti i reparti e in tutte le fasi di gioco. Perso il primo set a causa dell’ennesima leggerezza in ricezione, il secondo e il terzo non hanno più avuto storia, al di là di quello che possano dire i punteggi parziali. Un avversario non irresistibile ha passeggiato sui ragazzi di Danilo Durand con relativa facilità. Dal naufragio si salvano soltanto Piazza e Frattini, per tutti gli altri è stata una via crucis. Le attenuanti, intendiamoci, ci sono, prima fra tutte le croniche defezioni seguita dall’ormai più volte evidenziata giovane età e conseguente inesperienza del roster. Ma queste non bastano a giustificare 6 sconfitte in 7 partite, di cui 2, se non 3 evitabili.

La cosa che più colpisce è lo scoramento che ben presto si è fatto largo tra le file dei Diavoli. Tante braccia larghe, tante imprecazioni alla luna, come a maledire una sfortuna che, come si sa, si accanisce su chi si convince di essere sfortunato. Questa squadra può dare molto di più di quanto ha mostrato fino ad ora, occorre trovare la chiave giusta per innescare una reazione e mostrare quel carattere tipico di chi veste i colori rosanero. Un quarto di stagione è trascorso, è già un bel pezzo di strada ma ancora molta è quella da percorrere. C’è tempo per aggiustare la rotta di questo campionato, bisogna però che Diavoli si liberino dei loro…demoni.

Primo set

Mitkov mette a segno il punto del 2 a 2 mandando in battuta Calarco, che va lungo. Anche gli ospiti sbagliano a servizio ed è 3 a 3. Piccolo break per Belluno che si porta sul 13 a 16. Time out per Danilo Durand. Due giocate di Piazza riportano sotto Brugherio, 15 a 16. Di nuovo Belluno allunga e di nuovo time out Diavoli sul 15 a 18. Vanno a segno Frattini e Calarco, Gamma Chimica accorcia sul 18 a 19. Frattini per il 19 pari. Murata spaziale di Bonacchi, 20 a 19. Frattini chiude una azione prolungata con una giocata vincente. Gestita male la palla che permette agli ospiti di raggiungere nuovamente la parità. Calarco scivola e non riesce a raggiungere una palla buttata nella metà campo dei Diavoli un po’ a casaccio. Mitkov per il 22 a 23. Calarco murato, 23 a 24. Poi ancora una ingenuità costa il set alla squadra di Durand, che resta a guardare mentre Belluno schiaccia la palla del set nella metà campo avversaria. Parziale di 23 a 25.

Secondo set

Due pari in avvio di secondo set. Errore in ricezione di Tommaso Biffi 2 a 4. Giocata out e 2 a 5 Belluno. Time out Durand. Diagonale di Biffi all’incrocio delle righe, 4 a 6. Piazza viene murato, 4 a 8. Gli ospiti dilagano 4 a 10. Errore in battuta di Frattini che è simbolo del momento dei Diavoli: la palla è colpita così male che non arriva neanche alla rete. Diagonale vincente di Piazza, 13 a 16. Poi tre punti consecutivi per gli ospiti portano il punteggio sul 14 a 19. Frattini murato, 14 a 20. Mitkov sbaglia in battuta, 15 a 21. Altri 3 punti per Belluno 16 a 24. Otto palle del set, la seconda va a segno: 17 a 25 e 2 set a zero per Belluno.

Terzo set

Compagnoni servizio sulla rete, 2 a 4. Due punti per parte e 4 a 6. Errore in battuta, 5 a 6. Calarco lungo linea, 6 a 8. Ancora muro vincente degli ospiti, 7 a 10. Calarco tiene la Gamma Chimica attaccata alla partita, 13 a 14. Piazza supera il muro avversario, 14 a 15. Ace di Calarco, punteggio 15 pari. Time out Durand sul 15 a 18. Due punti consecutivi di Tommaso Biffi, 19 a 21. Innocenzi muro vincente, 20 a 21. Time out Belluno. Mitkov per il 22 a 22.  Biffi servizio a rete, 22 a 23. Gli ultimi 2 punti sono degli ospiti, che vincono set e partita: 22 a 25 il parziale, 0 a 3 il risultato finale.

Le parole di Durand a fine partita esprimono amarezza “Siamo riusciti a stare in partita solo a tratti ma in questo momento purtroppo quello che possiamo fare è questo. In settimana Piazza e Biffi non si sono allenati per problemi fisici, non è una giustificazione ma arriviamo in campo con una squadra ai minimi termini. Peccato, è stata una partita dove non siamo riusciti a mettere in difficoltà l’avversario nel loro cambio palla; dovevamo essere più aggressivi anche se c’è stata una reazione da parte della squadra nel primo e terzo set quando siamo rimasti attaccati al punteggio fino al 22. Ci manca il ritmo gara. Purtroppo nella pallavolo non puoi inventarti nulla, se non hai delle certezze non puoi inventartele e le certezze le acquisisci replicando le situazioni in allenamento. In questo momento dobbiamo cercare di recuperare tutti il prima possibile e ripartire”

Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Di più città

To Top