Contattaci

Noi Brugherio

Bonfiglio instancabile. La passione sui pedali tra salite e montagne

Sport

Bonfiglio instancabile. La passione sui pedali tra salite e montagne

La Otztaler Radmarathon è considerata una delle gare ciclistiche di gran fondo più dure d’Europa. Per 238 km e 5000m di dislivello, la competizione si svolge tra le Alpi in un percorso circolare, partendo, e finendo, nella città di Solden, in Austria. Hanno partecipato alla competizione di quest’anno, andata in scena il 28 agosto, 4500 atleti provenienti da tutta Europa e, tra questi, è riuscito a distinguersi il brugherese Alfredo Bonfiglio. Il cinquantottenne, appartenente al team De Rosa Santini, ha concluso la gara in 8 ore e 58 minuti, gareggiando per la categoria M2 e classificandosi alla posizione 68 su 1000 partecipanti. «Una grande soddisfazione per me – commenta il brugherese –. È una gara il cui motto è “Io ho un sogno, quello di arrivare”, quindi sono contento di aver concluso e anche abbastanza bene». Durante l’anno Bonfiglio, oltre ai regolari allenamenti, partecipa a numerose gare di gran fondo, le quali si distinguono per percorsi medi o lunghi. La sua passione per le due ruote nasce anche abbastanza tardi, ma Bonfiglio non sembra destinato a mollarla, anzi. «La Otztaler rappresenta sicuramente una delle gare più impegnative della stagione, soprattutto per le sue 4 salite lunghe: l’ultima di queste è di 28km. Durante l’anno ho avuto altri buoni risultati, alcune gare le ho vinte, in altre sono arrivate sul podio; ora sono pronto per terminare al meglio la stagione».

Continua a leggere

Di più Sport

To Top