Contattaci

Noi Brugherio

Atletica: il Gsa in pista, Rega in Nazionale

Sport

Atletica: il Gsa in pista, Rega in Nazionale

Continua la stagione outdoor e continua a schierare numerosi atleti il Gruppo Sportivo Atletica. Settore giovanile in gara a Cinisello Balsamo, dove si è svolta la terza prova del trofeo “Gran Premio Fidal Milano”.

A spiccare su tutti, nella categoria Ragazzi (2002/03) è stato Riccardo Perazzo (nella foto sul gradino più alto del podio), che conquista il primo posto nella gara dei 60 metri, registrando il tempo di 8”46.
La Cadetta (2000-01) Daniela Mondonico raggiunge il secondo posto nei 2000 metri, fermando il cronometro a 7’36”96, nuovo record personale; nella stessa gara, per il maschile, quarta piazza per Marco Volpi.
Sono numerosi i risultati soddisfacenti ottenuti dagli atleti del Gsa nella categoria Cadetti/e: Alessandro Monguzzi e Davide Anzani si classificano rispettivamente terzo e quarto nel salto in lungo, mentre Simone Sardi con 4,52 ottiene il nuovo personale; nei 300 metri nuovo personale per Giulia Pietrosanti (48″34) e sesto posto ottenuto nella staffetta 4×100 formata dalle atlete Anna Prando, Olga e Giulia Pietrosanti, Vittoria Gallo.

Prime gare stagionali per i più grandi, con il settore Assoluto impegnato tra Milano e Cremona. Buon debutto per Alessandro Fumagalli e Fabio Manzoni, che ottengono il terzo posto rispettivamente nel salto triplo e nel lancio del giavellotto. Sesto Francesco Gardoni, che nel getto del peso registra la misura di 11,51. Prima uscita per Filippo Zenna sui 400 m.

A tenere alti i colori del Gsa a livello nazionale ci pensa Denise Rega. Nessuna vittoria (al momento) per lei, ma ecco la chiamata in Nazionale Italiana per il “Raduno Staffetta Juniores 4×100”, che si svolgerà a Modena dal 30 aprile al 3 maggio. Si tratta di un gradito ritorno in azzurro per la velocista, che nel 2013 aveva partecipato, con la staffetta, ai mondiali Allievi in Ucraina, ottenendo l’ottavo posto. «È una bella soddisfazione, l’obbiettivo è quello di prepararsi al meglio per centrare la qualificazione al Campionato Europeo di quest’estate in Svezia» dichiara soddisfatta Rega. La chiamata conferma, ancora una volta, il gran lavoro fatto da Alessandro Staglianò e tutto lo staff Gsa.

Continua a leggere

Di più Sport

To Top