Contattaci

Noi Brugherio

La Casa di Comunità accelera: forse sarà pronta già in estate

Negozi vuoti al primo piano del centro commerciale Kennedy
Negozi vuoti al primo piano del centro commerciale Kennedy

città

La Casa di Comunità accelera: forse sarà pronta già in estate

«Abbiamo già avviato un percorso con il Comune e contiamo di poter aprire la Casa di Comunità di Brugherio entro l’anno, magari anche già per l’estate». Lo ha dichiarato Silvano Casazza (nella foto), direttore dell’Asst Monza, in un’intervista al quotidiano Il Giorno. Dando un’accelerazione inattesa a un progetto già ampiamente annunciato, ma che nessuno immaginava potesse avere tempi di attivazione così stretti.

La sede, individuata da tempo, è il piano superiore del Centro commerciale Kennedy. Al momento, il Comune è proprietario dell’area più in fondo a destra, dove si trasferì temporaneamente la Biblioteca civica dal 1998 al 2003. È uno spazio di circa 400 metri quadrati, non sufficienti per realizzare tutti i servizi della CdC (Casa di comunità), che ne richiede mille. «È però una buona base di partenza», conferma il sindaco Marco Troiano. L’Ats, aggiunge, «sta ipotizzando un allestimento a tappe, man mano che saranno disponibili ulteriori spazi». Se il piano terra del Centro Kennedy è infatti vivace a livello commerciale, il primo piano è per la maggior parte vuoto, sebbene alcune attività di successo siano comunque tuttora attive.

Diversi negozi sono falliti, alcuni sono semplicemente vuoti e chiusi. L’idea su cui sta lavorando l’Amministrazione comunale è quella di acquisire, con formule ancora da valutare, diversi nuovi spazi. «Stiamo lavorando davvero bene con Ats – conferma Troiano – e qualche giorno fa abbiamo fatto un sopralluogo con il Direttore generale. Siamo alla fase della verifica della struttura e dei dettagli operativi».

Continua a leggere

Di più città

To Top