Contattaci

Noi Brugherio

Appuntamento in musica con l’organo Tornaghi

Cultura

Appuntamento in musica con l’organo Tornaghi

Organo TornaghiPiccole chiese e dintorni ritorna sabato 5 novembre alle ore 21 con il quinto appuntamento dell’anno.

Il concerto
Si tratta di un percorso itinerante in concerto organizzato dalla Scuola di Musica “Luigi Piseri”, in collaborazione con il Comune di Brugherio, il teatro San Giuseppe e con i preziosi interventi dei volontari dell’associazione Kairós e avrà come location la parrocchia San Bartolomeo di piazza Roma, luogo non solo religioso, ma anche simbolo della storia culturale cittadina.
Un appuntamento del tutto speciale, in quanto organizzato in collaborazione con “ImagoMagi-autunno 2016”, la proposta concertistica sorta a valorizzazione del restaurato organo Livio Tornaghi.

I musicisti
Protagonisti dell’evento tre docenti della “Piseri”: Alberto Cazzulani tromba, Alessandro Castelli trombone, Riccardo Villani organo che presenteranno un programma che spazia dal barocco all’800 italiano e francese proponente pagine di J.C.Pezel, Georg Muffat, H.I.F. Biber, G. Rossini / F. Liszt, Giovanni Morandi, G.F.Haendel, A. Guilmant, Vincenzo Antonio Petrali.

Programma di sala
Johann Christoph Pezel (1639–1694) Intrada
Georg Muffat (1653–1704) Toccata Septima
Heinrich Ignaz Franz Biber (1644–1704) Sonata IV “Tam aris quam aulis servientes”Allegro, Allegro, Presto, Adagio, Allegro
G. Rossini (1792–1868) / F. Liszt (1811–1886) Aria “Cujus animam” dallo “Stabat Mater”
Giovanni Morandi (1777–1856) Adagio con l’imitazione di Voce umana – Rondò con l’imitazione dei campanelli
Georg Friedrich Haendel (1685–1759) Suite in Re maggiore Ouverture, Allegro, Aria, Bourrée, Marcia
Alexandre Guilmant (1837–1911)Concertpiece Op. 88 Andante sostenuto, Allegro moderato
Vincenzo Antonio Petrali (1832–1889) Andante per l’Elevazione Suonata finale.

Chi sono i protagonisti
Alberto Cazzulani compie gli studi musicali presso il conservatorio “G. Verdi ” di Milano, nella classe del M° G. Bodanza. Ha frequentato corsi di perfezionamento strumentale tenuti dai trombettisti A. Ghitalla, P. Thibaud, G. Touvron, B. Nilsson, H.E. Tarr, G. Cassone. In campo artistico ha collaborato con le orchestre del “Teatro alla Scala”, “Arena di Verona”, Teatro “C. Felice” di Genova, effettuando diverse registrazioni televisive e radiofoniche sotto la direzione di famosi direttori d’orchestra (L. Maazel, K. Klaiber, R. Muti, R. Chailly, G. Bertini, D. Oren, D. Gatti, O. Dantone).
Alessandro Castelli si è diplomato nel 1992 in Trombone sotto la guida del M° G. Corsini, presso il “G. Donizetti” di Bergamo, studiando poi con musicisti di fama internazionale; successivamente ha conseguito il diploma di Secondo Livello in Trombone ed Euphonium presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° C. Colliard, e il Diploma in Tromba come privatista presso l’Istituto Superiore di studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo.
Riccardo Villani ha conseguito presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano i diplomi di Organo e Composizione organistica con G. Parodi (con lode), di Pianoforte con A. Giordano, di Clavicembalo con M. Mauriello (con lode) e di Composizione con A. Corghi. È risultato vincitore di importanti Concorsi nazionali ed internazionali (Noale, Kaltern, Capri, Viterbo).

Info: Scuola Piseri, tel. 039.88.24.77.

Continua a leggere

Di più Cultura

To Top