Contattaci

Noi Brugherio

Con il caro bollette e il cambio di gestione, la politica si interroga sui conti della piscina

città

Con il caro bollette e il cambio di gestione, la politica si interroga sui conti della piscina

Il Comune deve preoccuparsi del cambio di gestione della piscina comunale? Lo ha chiesto il consigliere comunale Roberto Assi (lista Assi sindaco) durante il Consiglio comunale dello scorso 25 febbraio, accennando alla procedura di concordato del vecchio gestore, Sport Management, che ha ceduto il ramo d’azienda della gestione delle piscine alla spagnola Forus.

«Nella cessione del ramo d’azienda – ha risposto il sindaco Marco Troiano – il Tribunale ha concesso che fossero inseriti anche diversi impianti tra cui la piscina di Brugherio che porta con sé anche le relative fideiussioni». Ci sono però ancora in corso, ha aggiunto, «la messa a punto di alcuni atti e la risistemazione di tutta la documentazione relativa alle condizioni dell’accordo tra il gestore e il Comune, passaggi che ci vedranno impegnati anche come Consiglio comunale per la loro rilevanza». Assi si è detto preoccupato «dell’aumento delle bollette che era inimmaginabile fino a pochi anni fa» e che potrebbe cambiare il quadro economico ipotizzato dal gestore. Un tema, ha concluso Troiano, «di assoluta rilevanza e all’attenzione del Governo che è assolutamente coinvolto, altrimenti rischia di saltare il sistema degli impianti sportivi».

Continua a leggere

Di più città

To Top