Contattaci

Noi Brugherio

Il Gsa chiude il 2016, testa e gambe al 2017

Sport

Il Gsa chiude il 2016, testa e gambe al 2017

gsa cadetti 2016

Un momento per festeggiare la fine del 2016, e premiare i migliori della società, e poi si pensa all’anno nuovo. Il Gruppo Sportivo Atletica chiude l’annata con la tradizionale cena di Natale sabato 17 dicembre, nella quale vengono celebrati gli atleti e le atlete del settore giovanile, assoluto e master che si sono distinti per impegno, partecipazione e risultati. «Il bilancio è sicuramente positivo – afferma il direttore tecnico Alessandro Staglianò –. Abbiamo aumentato gli atleti di livello nazionale, abbiamo poi organizzato quattro manifestazioni casalinghe, che contiamo di riproporre l’anno prossimo, e incrementato il numero di iscritti».

I primi a correre nel 2017 saranno i mezzofondisti, impegnati nelle campestri del Cross per Tutti: obiettivo è quello di riuscire a bissare il successo di squadra dello scorso anno. A livello indoor gare al via il 15 gennaio col Meeting Nazionale di Padova dove si rivedrà in pista, tra i tanti atleti, Alessandro Fumagalli nel salto triplo, dopo l’ottima stagione che l’ha visto finalista ai campionati italiani. Il 2017 sarà segnato dal ritorno di Denise Rega nei 60 metri, su cui la società punta molto, pronta al rientro dopo l’infortunio al legamento crociato che l’ha portata al riposo forzato di un anno, e il debutto tra i brugheresi di Alessandro Li Veli, atleta della categoria Promesse di livello internazionale con un personale di 7,32 metri nel salto in lungo. Obiettivo degli over 16 è la ricerca del miglior risultato in vista della più importante stagione outdoor.

Continua a leggere

Di più Sport

To Top