Contattaci

Noi Brugherio

Alberto Barazzetta, il sogno passa dall’azzurro

Primo Piano

Alberto Barazzetta, il sogno passa dall’azzurro

Dal Brugherio Calcio alla Nazionale il passo è stato reale per il quindicenne brugherese Alberto Barazzetta, affermato terzino delle file giovanili del Milan per la terza stagione consecutiva. Dopo due stage a Coverciano della durata di quattro giorni, Barazzetta viene selezionato per due amichevoli contro i pari età (Under 15) del Belgio. Con in campo il brugherese, i piccoli azzurri incassano una vittoria per 2-5 e una sconfitta per 3-2.

«Sinceramente le prime due convocazioni per gli stage di Coverciano me le aspettavo. Mi ero impegnato tanto e sapevo che ero stato osservato in partite in cui avevo fatto molto bene – dichiara Barazzetta. Al contrario la convocazione per il Belgio mi ha un po’ più sorpreso, ma sono stato ovviamente contentissimo». Un’esperienza molto importante e di crescita per il giovane calciatore, che continua: «Abbiamo sostenuto due allenamenti abbastanza impegnativi i primi due giorni, poi abbiamo giocato le due amichevoli e dopo ogni match ci si confrontava in riunioni tecniche insieme a tutto lo staff».

Rispetto agli stage di Coverciano, dove l’impegno risultava leggermente più blando con sveglia abbastanza tardi e allenamento nel pomeriggio, in Belgio i ragazzi della Nazionale sono stati sottoposti a un ritmo più intenso. Insieme ai compagni, per la maggior parte già conosciuti, Barazzetta ricorda con grande piacere i giorni passati tra calci al pallone e lezioni tecniche di perfezionamento.

«Il mio sogno? Sicuramente diventare un calciatore professionista, continuando a divertirmi».

Continua a leggere

Di più Primo Piano

To Top