Contattaci

Noi Brugherio

Lampioni più efficienti con il progetto che coinvolge 12 comuni

Comune

Lampioni più efficienti con il progetto che coinvolge 12 comuni

Il Consiglio comunale vota per l’efficienza e il risparmio energetico dell’illuminazione pubblica. Con 15 voti a favore due contrari e cinque astenuti, lunedì 9 novembre l’aula ha approvato la costituzione di un sistema di gestione dell’illuminazione pubblica in aggregazione con dodici comuni.

«Si tratta del progetto “Illumina” – ha spiegato l’assessore alla gestione del territorio Mauro Bertoni –. Consentirà un percorso unitario di messa a gara di tutte le attività di gestione dell’illuminazione pubblica, in un’ottica di efficientamento energetico». Attualmente, sul territorio sono presenti circa 3800 pali della luce, la cui gestione comporta una spesa di circa 600mila euro all’anno, tra consumi energetici e manutenzione.

In prima fase serviranno 68mila euro su due anni per uno studio di fattibilità, «Successivamente si potrà mettere a gara l’efficientamento, con l’obiettivo, nell’arco di un decennio, di arrivare a un effettivo risparmio» ha continuato Bertoni.
Ha espresso «forte dissenso» Vincenzo Panza, che assieme a Andrea Annese (Progetto Brugherio), ha votato contro: «Pagheremo 68mila euro solo per uno studio, non c’è la fase realizzativa. Investiamo in un progetto, e potremmo accorgergi che non era la soluzione ottimale».

Dalla minoranza (principalmente astenuta) è giunta poi l’indicazione a fare attenzione su alcuni aspetti, come la questione della manutenzione, che se affidata a una grossa azienda potrebbe non essere tempestiva.

Favorevole il 5 stelle Monachino, sensibile sul tema: «Un progetto buono, che può dare prospettive alla città. Il problema delle cordate di comuni – ha evidenziato – è il rischio che decida uno per tutti».

Continua a leggere

Di più Comune

To Top