Contattaci

Noi Brugherio

La Leonardo a Expo educa all’ambiente

Cronaca

La Leonardo a Expo educa all’ambiente

I ragazzi della media Leonardo all’Expo per presentare un progetto dedicato all’ambiente.
L’evento è previsto per il 14 luglio e riguarda la presentazione di un progetto di educazione ambientale ed educazione alla cittadinanza che i ragazzi hanno realizzato con il professor Antonio Giulio Cosentino e che verrà presentato presso il Padiglione Italia di Expo 2015 il 14 luglio dalle ore 16,30-18.

«Si tratta del video “F.A.T.A.” (Fuoco, Acqua, Terra, Aria), girato nel Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone – spiega il professore -già premiato lo scorso anno dalla Regione Lombardia, dall’Area Parchi e dall’Ersaf nell’ambito del 8° Concorso “Nei parchi per un anno”: Dall’Expo al Po».

Il progetto
«Un viaggio effettuato nei 4 elementi del parco (fuoco, aria, terra, acqua) – sottolinea Antonio Cosentino – che ha dato vita ad una “ripresa poetica” guidata dalla suggestione narrata dai luoghi. Un percorso alla scoperta di un ecosistema e dei suoi habitat, delle specie viventi che lo popolano, delle aree di produzione, delle trasformazioni delle materie prime dei prodotti tipici, che ha coinvolto i testimoni di queste attività mettendo in risalto l’economia di sussistenza e le tradizioni orali (dialetto)».

Cosentino spiega che «si è sfruttata una combinazione tra riprese video e fotografie derivanti da innumerevoli uscite didattiche effettuate sul territorio del parco anche in orario extrascolastico con la collaborazione delle famiglie». Il video fa parte di un progetto a raggio più ampio, chiariscono, che parte da uno spaccato della società contemporanea globalizzata, e quindi della scuola del pensiero unico (“neoliberale”), di cui i ragazzi sono “prigionieri” e da cui gli stessi studenti hanno intrapreso la loro fuga simbolica e, talora, materiale sulla “barca” dei desideri tramite cui hanno raggiunto l’infinito del bosco, senza una rotta prestabilita, imbarcando, di parco in parco, la suggestione narrata dai luoghi e da ciò che li popola. Uno “studio” geo-antropologico fondato sulla ricerca di una relazione uomo – natura.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top