Contattaci

Noi Brugherio

Arrotini sospetti scortati dalla Polizia Locale

Cronaca

Arrotini sospetti scortati dalla Polizia Locale

È il monito della Polizia locale di Brugherio rivolto ai cittadini: “Non aprire le porte di casa agli sconosciuti”. Una raccomandazione che con continuità il Comando della locale e i Carabinieri rivolgono specialmente agli anziani.
Grazie ad una segnalazione giunta al Comando di via Quarto, una pattuglia ha intercettato, in zona Increa, un camper che si aggirava in prossimità delle abitazioni, i cui occupanti suonavano ai campanelli delle abitazioni proponendosi per affilare coltelli e lame.

La scorta della Polizia
Gli agenti hanno fermato il camper e dopo un’accurata indagine hanno scoperto che si trattava di persone con precedenti di violenza privata e violazione domiciliare. Sebbene non fosse in corso alcun reato, gli uomini della Locale, insospettiti, hanno preferito accompagnare gli arrotini nel giro di restituzione delle lame. che, spesso, avveniva proprio sulla porta di casa. Da qui la raccomandazione a non aprire la porta se ci si trova al citofono, o al campanello, degli sconosciuti. Sembra inoltre che le tariffe della riaffilatura, comunicate solo a lavoro eseguito, fossero particolarmente alte. Anche dieci volte oltre il valore del coltello acquistato nuovo.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top