Contattaci

Noi Brugherio

Brugherio Calcio, salvezza possibile

Sport

Brugherio Calcio, salvezza possibile

di Lucrezia Buongiorno
Non può che considerarsi positivo l’avvio di stagione del Brugherio Calcio che, alla fine del girone di andata, può godersi le 6 vittorie e i 2 pareggi per un totale di 20 punti e la sesta posizione in classifica.

«Obiettivo salvezza»
«Volevamo girare a 20 punti, – dichiara il mister, Marco Campi – e a 20 punti abbiamo girato. Sicuramente non ce lo aspettavamo per il cambio di categoria, ma sono contento: è stato un girone d’andata più che positivo, bravi i ragazzi». In realtà per la formazione brugherese l’inizio non è stato dei più tranquilli dal momento che la squadra ha saputo di appartenere al campionato di Eccellenza solo il 10 settembre, a causa dei problemi avuti dalla Federazione con i ripescaggi. «Incominciare così è stato un po’ traumatico – spiega Campi –. Abbiamo dovuto recuperare le gare di Coppa Italia e le prime del campionato, quindi giocavamo almeno due volte a settimana». Sarà difficile ora affrontare il girone di ritorno con gli stessi risultati perché, come spiega l’allenatore brugherese, «siamo passati da “squadra ripescata” a “squadra che ha giocato bene il girone di andata” e riconfermarsi non sarà assolutamente facile, ma ce la metteremo tutta».Sulla stessa lunghezza d’onda anche il presidente del Brugherio Calcio, Domenico Amato che afferma: «Direi che nel girone di andata, dopo il ripescaggio e quindi una nuova categoria, la squadra ha fatto molto bene. Ora speriamo di ripeterci nel ritorno e magari fare anche meglio, con anche un po’ più di fortuna che in alcuni episodi è mancata». L’obiettivo per il presidente è chiaro, «puntiamo alla salvezza per giocare lo stesso campionato l’anno prossimo e migliorarci».

Le giovanili
Soddisfazione anche per la categoria Juniores che chiude il girone di andata nella parte alta della classifica. «In generale siamo soddisfatti del lavoro fatto con tutte le squadre delle giovanili, per le quali più che il risultato guardiamo alla crescita individuale e di squadra».

Continua a leggere

Di più Sport

To Top