Contattaci

Noi Brugherio

Venerdì in Consiglio comunale appalti, ricorsi e cantieri. E c’è pure un tema a seduta segreta

Politica

Venerdì in Consiglio comunale appalti, ricorsi e cantieri. E c’è pure un tema a seduta segreta

Seduta del consiglio comunale di venerdì 24 gennaio 2014

La prossima riunione del Consiglio comunale si terrà venerdì 28 alle ore 20,30 nella sala di piazza Battisti (con eventuale prosecuzione lunedì 3 marzo).

Diversi gli argomenti all’ordine del giorno, dopo le comunicazioni del sindaco.

Si inizia con la richiesta di Andrea Monachino (Movimento 5 stelle) in merito alla trasparenza e monitoraggio delle presenze dei consiglieri comunali alle sedute del consiglio e delle commissioni dell’ente.
Fa seguito l’ordine del giorno a firma Partito Democratico (Alessandra Coduti e Pietro Virtuani) per il proseguimento della linea 2 della metropolitana.
L’integrazione del “fondo nasko” e il mantenimento del “fondo cresco” (iniziative a sostegno della natalità e della maternità) sono i temi dell’odg di Roberto Assi (Bpe, Udc, Fratelli d’Italia).

Si passa poi agli argomenti presentati dall’amminisrazione.
Il primo è il regolamento dell’assegnazione in deroga degli edifici di edilizia residenziale pubblica. A questo si aggiunge l’istituzione della relativa commissione.
Il secondo è l’appalto per la gestione del servizio di trasporto rivolto a persone minori, adulte, anziane e con disabilità per il periodo ra il primo settembre prossimo e il 31 dicembre 2016.
Le modalità di affidamento dei Centri estivi comunali sono il terzo punto, cui fa seguito l’individuazione del Comune capofila cui demandare il ruolo di appaltante per il gas. È un atto dovuto che fa seguito alle dimissioni del sindaco di Pioltello.

Si torna poi ai temi di discussione proposti dai consiglieri comunali.
Vincenzo Panza (Progetto Brugherio) chiede un aggiornamento sui progetti di marketing territoriale in vista di Expo 2015.
Andrea Monachino (5 stelle) presenterà una proposta per la riqualificazione delle palestre scolastiche, mentre Carlo Nava (Uno sguardo Oltre) riporta in aula consiliare il tema della scuola superiore.
Ambrogio Teruzzi (Partito Democratico) solleva la questione delle problematiche aperte di Terna, il gestore della centrale elettrica di via Galileo.
Maurizio Ronchi (Lega Nord) vuol vederci chiaro sui lavori di verniciatura della scuola Grimm, mentre Massimiliano Balconi (Per Brugherio) intende discutere della gestione del chiosco bar del parco Increa.
Infine Roberto Assi, in seduta segreta (cioè una volta sgombrata l’aula dal pubblico) pone all’attenzione del Consiglio il ricorso al Tar numero 2741 del 2007. Ricorso che vede contrapposti il Comune di Brugherio e la società Gruppo Edile con Immobiliare G.E. Oggetto del dibattere la demolizione di presunte opere abusive in via Turati 38.

Continua a leggere

Di più Politica

To Top