Contattaci

Noi Brugherio

Vincenzo Panza: «I nostri primi 100 giorni». Progetto Brugherio guarda avanti

Politica

Vincenzo Panza: «I nostri primi 100 giorni». Progetto Brugherio guarda avanti

Non si può certo affermare che Progetto Brugherio non abbia le idee chiare. Almeno basandosi sulla presentazione al pubblico dello scorso sabato.
Il candidato sindaco Vincenzo Panza ha offerto ai presenti numeri, dati, affermazioni sostenute da analisi. E un programma elettorale di 30 pagine che abbraccia diversi ambiti della città.

Nella sala consiliare piena in ogni posto a sedere, Panza ha spiegato che il programma della sua lista civica «è stato scritto da mamme, da papà e da figli, siano essi studenti, casalinghe, lavoratori o pensionati, per creare una città che sappia rispondere oggi alle esigenze dei suoi cittadini ma che sappia anche guardare alle prossime generazioni, pronta a confrontarsi con l’evoluzione dei tempi, da calare sulla propria realtà».

Diverse le proposte presentate (si trovano anche su www.progettobrugherio.it). Rilanciare la macchina comunale, valorizzandone le risorse umane «rispettando i ruoli tecnici e a facendo tesoro delle competenze dei diversi uffici preposti, con la convinzione che solo con una stretta collaborazione tra ruolo politico e ruolo tecnico si possa rendere concreta un’idea e sviluppare un progetto».

Punta molto sulla concretezza, Panza, e ricalca Edison quando ripete che “Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica”.
Per questo ha addirittura presentato le azioni dei suoi ipotetici primi 100 giorni da sindaco. «Non un atto di arroganza – ha spiegato – come se ci sentissimo già eletti. Ma un gesto di conferma sulla volontà di realizzare quello che promettiamo».

Si inizia con la formazione della squadra di governo e con colloqui diretti con tutti i dipendenti comunali. Per passare a un’analisi dei processi e delle procedure che porti alla revisione dei processi decisionali: da decisione ad azione. A seguire Panza propone un’analisi della situazione finanziaria del Comune e dei contenziosi in corso. Altre iniziative saranno l’implementazione di una struttura di vicinanza ai cittadini, una figura di collegamento tra amministrazione e popolazione.
La condivisione del programma tra ruoli politici e ruoli tecnici e la pianificazione operativa dell’implementazione.
La definizione delle priorità e un’attenta pianificazione della gestione delle emergenze. Ultimo, ma non per importanza, analisi e gestione dei contratti di fornitura allo scopo di incrementare il livello di servizio e ridurre la spesa pubblica.

«È stato un incontro molto positivo – è il commento del candidato a seguito della presentazione – e sono stato rincuorato dagli applausi spontanei che sono arrivati dal pubblico. Ci hanno resi molto felici».

La prossima tappa di Progetto Brugherio sarà l’ufficializzazione della lista dei candidati a un posto di consigliere comunale. «L’elenco è già pronto – conclude Panza -, ma vogliamo attendere ancora qualche giorno prima di renderlo pubblico, in modo da lasciare ai cittadini il tempo di concentrarsi sul programma e leggerlo con attenzione».

Continua a leggere

Di più Politica

To Top