Contattaci

Noi Brugherio

Per evitare ospedale e medico ci si affida al farmacista

La dottoressa Ornella Sala

città

Per evitare ospedale e medico ci si affida al farmacista

Tanti cittadini si affidano anche ai consigli dei farmacisti del territorio per evitare, se non strettamente in caso di necessità, di andare dal medico di famiglia oppure al pronto soccorso degli ospedali o di intasare i numeri messi a disposizione, a livello nazionale e regionale, per fare domande e chiedere chiarimenti.

L’afflusso in farmacia delle persone in questi giorni è stato regolare, i prodotti che sono stati più venduti in queste settimane, sono stati i disinfettanti per mani, come ci conferma la dottoressa Ornella Sala delle Farmacie Comunali: «I disinfettanti sono terminati in breve tempo e abbiamo dovuto ordinarne di nuovo e continuiamo a farlo. Nessun affollamento in farmacia, anche perché noi stiamo rispettando le indicazioni del Ministero della Salute, che consigliano di non avere assembramenti di persone in luoghi chiusi e dunque cerchiamo di far entrare le persone due o tre alla volta e anche per noi diventa più veloce seguire le persone e non creiamo così situazioni di stanzialità».

Molte farmacie stanno producendo disinfettanti in proprio, così da poterli fornire ai propri clienti anche una volta terminate le scorte di prodotti industriali.

Il ruolo del farmacista non è solo quello di consigliare un determinato farmaco, ma, in casi come questi, parole in più spese per dare informazione e fare chiarezza su quello che sta accadendo sono ben apprezzate dai cittadini, che hanno: paure, idee confuse, contrastanti e qui entra in gioco la professionalità di chi può fare chiarezza e dare sicurezza: «Oltre ad avere un cartello con le dieci regole, che oramai sappiamo tutti – sottolinea la dottoressa – come lavarsi le mani spesso ecc., abbiamo anche dei fogli illustrativi e noto che la gente si ferma ed è interessata a saperne di più. Il nostro compito è quello di educare le persone affinché possano comprendere l’importanza di seguire semplici, ma efficaci regole di protezione senza però innescare il panico o creare inutili allarmismi».

La dottoressa Sala rivolgendosi ai cittadini suggerisce: «La regola principale per tutti non è tanto l’avere a disposizione grandi quantità di Amuchina, ma è il lavarsi bene e spesso le mani semplicemente con acqua e sapone, impiegando anche qualche minuto in più per il lavaggio, perché nella situazione attuale questa rimane una delle più semplici ma efficaci azioni preventive che ci permette di difenderci dal virus».

Continua a leggere

Di più città

To Top