Contattaci

Noi Brugherio

Fino a domenica 16 l’Happening «Quello che abbiamo di più caro»

L'immagine del volantino dell'Happening 2019

Associazioni

Fino a domenica 16 l’Happening «Quello che abbiamo di più caro»

Da venerdì 14 a domenica 16 giugno si svolgerà, presso l’area feste di via Aldo Moro il 17° Happening organizzato dal Centro di solidarietà Circolino Clandestino, quest’anno il titolo sarà “Quello che abbiamo di più caro”.

Il tema nasce dal dialogo all’Assemblea Generale della Compagnia delle Opere del 2012: “…Ma che cos’è l’io di ciascuno di noi? Il genio di Dante viene in nostro aiuto: «Ciascun confusamente un bene apprende nel qual si queti l’animo, e disira: per che di giugner lui ciascun contende» (Purgatorio, XVII, vv. 127-129).

Dove un io così costituito, con questo desiderio di bene che ci costituisce, può trovare la propria consistenza per potere resistere in mezzo a un terremoto? È proprio qui la sfida più vera delle circostanze che ci troviamo ad affrontare. Per trovare una risposta non bastano opinioni, interpretazioni, chiacchiere, che lasciano il tempo che trovano. Occorre che ciascuno guardi nella propria esperienza (o nell’esperienza altrui) che cosa ha la consistenza di tenerlo in piedi.

San Tommaso ci fornisce il criterio della consistenza: «La vita dell’uomo consiste nell’affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione» (S. Tommaso d’Aquino, Summa Theologiae, IIa, IIae, q. 179, a.1 co). Per avere consistenza, dunque, occorre trovare quell’affetto in grado di sostenere la vita, proprio perché poggia tutto sulla propria soddisfazione.

Da questo spunto, nei 3 giorni di festa dell’Happening 2019, si cercherà di sviluppare e approfondire il titolo attraverso incontro sul lavoro, sull’educazione, sull’integrazione. Ma anche buon cibo e buona musica con il desiderio di far vedere, ascoltare e assaporare “Quello che abbiamo di più caro”.

L’evento inizierà venerdì 14 giugno alle ore 19 con l’incontro “A voi chiedo anche di essere protagonisti di questo cambiamento, vi chiedo di essere costruttori del mondo, di mettervi al lavoro per un mondo migliore”, Incontro testimonianza con Mauro P. Ferrari, Clinical Development Senior Manager, Dompe Farmaceutici, e Fabio Saini, Amministratore delegato e Responsabile engineering e innovazione tecnologica Laica. Alle ore 21.30 The D.O.T. Band farà ballare e cantare in una serata all’insegna della musica.

Sabato 9 giugno si inizierà alle ore 7.30 con HappeningRun, una manifestazione motoria a passo libero aperta a tutti, e HappeninGoal, un torneo di calcio a 5 presso il centro sportivo comunale. Alle 13.30, pranzo con le famiglie del banco alimentare. Alle ore 16.45 ci sarà l’incontro-testimonianza dal titolo “È qualcosa di nuovo che accade, un imprevisto è la sola speranza”, Incontro testimonianza con Donatella Magnani, insegnante di scuola materna a Rimini. Seguirà alle 18.30 un altro incontro dal titolo “La Preferenza, metodo di ogni risveglio. La Casa di Sam”, incontro testimonianza con Suor Fulvia Ferrante, Suore della Carità e dell’Assunzione, responsabile de La Casa di Sam e Maddalena Andreani, educatrice. Alle 21.30 musica e festa con The ShamRock Band – but really folk, sulle note della musica irlandese, e alle 22.45 con @ilbrambillaDJ.

Domenica 10 giugno la giornata si aprirà con la SS Messa alle ore 12.30. Seguirà il pranzo con le famiglie (prenotazioni entro sabato 15 giugno). Alle 18.30 l’ultimo incontro-testimonianza dal titolo “Quello che abbiamo di più caro” darà l’occasione di approfondire insieme a Enrico Craighero, Genitore ed Educatore, il tema dell’Happening.

Stefano Zaffiro

Continua a leggere

Di più Associazioni

To Top