Elezioni: Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia candidano Massimiliano Balconi

Ecco l’ufficialità: Massimiliano Balconi è il candidato sindaco del centrodestra. «Centrodestra unito», tiene a precisare, dato che il nome «è condiviso da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia, oltre che dalla lista X Brugherio». Quest’ultima è la civica che aveva già candidato Balconi nel 2013 e per la quale ha seduto in Consiglio comunale tra le fila dell’opposizione alla giunta Troiano.

Balconi rimanda ogni ragionamento sul programma alla presentazione ufficiale, ma anticipa di essere stato scelto «per una vera ed effettiva volontà di cambiamento. Il mio nome non è imposto dai vertici provinciali, ma nasce dal territorio».

Dopo annunci che lasciavano presagire una possibile e anzi probabile unità, sorprende vedere il centrodestra brugherese presentare due candidati differenti. «Non ho ricevuto comunicazioni ufficiali dalle altre liste civiche – afferma Balconi – con le quali i punti di contatto sono evidenti, a livello di contenuti. Se sceglieranno di correre da soli ne prendiamo atto con dispiacere, sono naturalmente liberi di fare le valutazioni che ritengono più giuste, ma siamo pronti anche ad accoglierli nella coalizione».

Balconi ha debuttato nella politica brugherese 5 anni fa con la lista civica X Brugherio, di dichiarato collocamento nel centrodestra. Negli ultimi 5 anni il gruppo, pur mantenendo la propria autonomia, si è molto avvicinato alla Lega Nord, che infatti considera Balconi anche un proprio candidato ufficiale. «Ma non sono manovrato da nessuno», tiene a precisare.

E rivela poi che, giovedì mattina, «la prima telefonata da candidato l’ho fatta al sindaco Marco Troiano. Ci siamo promessi una campagna elettorale pulita e corretta».