La promessa di Bpe: scuole, meno tasse, la famiglia al centro e maggiori servizi

Meno tasse, più servizi, razionalizzazione dei costi, ascolto vero dei cittadini, attrattività per creare posti di lavoro, attenzione alle scuole e ai problemi sociali, più risorse per il decoro urbano. E riportare la famiglia «al centro dell’azione politica in ogni ambito della pubblica amministrazione», incoraggiandola «nelle aspirazioni che le sono proprie, a partire dall’istruzione e dall’educazione dei figli».

Sono i punti chiave del «cambiamento» proposto da Brugherio popolare europea per voce del coordinatore politico Mariele Benzi. Clicca qui per leggere il documento completo.

Il gruppo si colloca nell’ambito del centrodestra cittadino insieme alle civiche Progetto Brugherio e Uno sguardo oltre e sta discutendo insieme ai referenti di Lega Nord, Forza Italia e X Brugherio per individuare un candidato condiviso che affronti la sfida elettorale contro Marco Troiano del centrosinistra e Christian Canzi del Movimento 5 stelle.