Dopo 5 edizioni si conclude “Testimoni”, la rassegna per spiegare il lavoro ai ragazzi delle medie

Mercoledì 14 marzo, alle 18, si è tenuto in Aula consiliare l’ultimo incontro del progetto Testimoni – esperienze raccontate passaggi di vita, rassegna di appuntamenti organizzata dalla professoressa Ilaria Tameni.

L’obiettivo anche di questa quinta edizione è stato offrire ai ragazzi una nuova prospettiva sul mondo del lavoro. Tameni ha tracciato un bilancio positivo dell’esperienza, che ha permesso ai ragazzi di conoscere persone che non é facile incontrare: non solo vip, ma anche professionisti in campi poco conosciuti.

La professoressa ha proseguito spiegando che, a causa dei tempi e degli interessi dei ragazzi, Testimoni «ha perso un pochino della sua bontà» perché i ragazzi guardano a orizzonti più vicini, come la scuola superiore da scegliere: «I ragazzi oggi fanno mille cose, ed è faticoso forzarli a seguire cose in più». È giusto, ha concluso, «che le cose belle finiscano quando hanno ancora un senso».

 

 

 

Gli ultimi ospiti di Testimoni sono stati Fabio Cogliati, cofondatore dell’azienda Zafferano Padano, e Marco Venezia, esperto di informatica e computer. I due hanno raccontato il loro lavoro e la loro esperienza incalzati dalle domande dei ragazzi.

Per gli appassionati di Testimoni, però, c’è ancora speranza: la prof. Tameni ha svelato di avere in mente tanti progetti, tra cui forse una versione «potenziata» di Testimoni. Magari la prossima volta la vedremo in tv.