Arte, giochi, convegni e mongolfiere in volo per due giorni di eventi

Fa le cose in grande, la Compagnia della mongolfiera, per ricordare il primo volo aerostatico italiano. La prima mongolfiera che si è alzata in volo, a Moncucco, quel sabato 13 marzo del 1784.

Nel cestello, l’avventuriero e visionario conte Paolo Andreani che si è preso gli onori della storia, accompagnato da due falegnami brugheresi i cui nomi sono ricordati da pochi, Giuseppe Rossi e Gaetano Barzago. Dopo 25 minuti di volo atterrarono a Caponago. Ecco perché, tra gli eventi del prossimo fine settimana, c’è anche un “gemellaggio culturale” con la vicina città. E poi racconti, convegni, giochi, arte con una speciale litografia stampata per l’occasione, ma soprattutto le mongolfiere.

Sabato ci sarà lo show dei bruciatori, domenica voleranno i palloni, soprattutto per i bambini, in Villa Fiorita.

Tutto questo grazie alla Compagnia della mongolfiera, gruppo brugherese che dall’aprile del 2011 mantiene vivo il ricordo del primo volo italiano, considerato atto di nascita della nostra aeronautica.

Sabato 10 marzo

  • Dalle ore 9 alle 13, presso il gazebo della Compagnia della mongolfiera in via De Gasperi, (in caso di maltempo in Sala Consiliare), prenotazioni della litografia del quadro “Il sentiero della mongolfiera” di Elio Nava, offerta libera, consigliata da 5 euro.
  • Dalle ore 17,30 in Sala Consiliare, presentazione del libro di Giuseppe Sardi “Scritti di viaggio di Paolo Andreani. Osservazioni e percorsi di un conte irrequieto”; gemellaggio culturale con Caponago; ricordo del comandante Piero Porati; racconto dialettale dell’evento storico ; racconto fantasy sul primo volo in mongolfiera; inaugurazione del quadro di Elio Nava.
  • Alle ore 19,15 in piazza Roma, benedizione delle ceste delle mongolfiere e Burner Show (accensione dei loro bruciatori e spegnimento con sottofondo musicale e rinfresco.

    Domenica 11 marzo

  • Dalle ore 9 alle 13 in piazza Roma, gazebo della Compagnia della mongolfiera; Balloon Theatre: dimostrazione operazioni di gonfiaggio della mongolfiera con possibilità di entrare all’interno e attività ricreative per bambini.
  • Dalle ore 15 nel parco di Villa Fiorita, voli ancorati gratuiti per bambini con consegna di diploma di volo.
  • Per tutto il weekend gazebo del maestro Elio Nava con esposizione delle sue opere.