Loading...
You are here:  Home  >  Cronaca  >  Current Article

L’Anpi a Rottofreno commemora il partigiano Acerbi a 73 anni dalla morte per mano nazista

Di   /   13 ottobre 2017  /   Commenti disabilitati su L’Anpi a Rottofreno commemora il partigiano Acerbi a 73 anni dalla morte per mano nazista

Una delegazione dell’Anpi brugherese sarà presente, domenica 15 ottobre, a Rottofreno, comune sulla via Emilia in provincia di Piacenza, alla commemorazione in memoria ed onore dei 7 partigiani caduti in combattimento contro un convoglio militare tedesco il 16 ottobre 1944.

Tra i sette caduti ci fu anche il partigiano Emilio Acerbi, 18 anni, nativo di Brugherio. La presenza dell’Anpi cittadina, ha una doppia valenza: ricordare e onorare il partigiano brugherese e far sentire la vicinanza della città a questa manifestazione, per non dimenticare chi ha dato la vita per la propria patria e il proprio popolo.

Secondo l’Anpi piacentina, riporta piacenzasera.it, i sette partigiani “erano scesi coraggiosamente sulla via Emilia ad attaccare e catturare un automezzo militare hitleriano. Ebbero la peggio solo perché imprevedibilmente sopraggiunse poi un’intera colonna militare nemica. Tre partigiani caddero nel combattimento ma gli altri quattro solo feriti furono poi lasciati dai soldati tedeschi in custodia a componenti di un reparto delle Brigate Nere fascisti che però li trucidarono barbaramente proprio presso la Cascina Borghesa”.

L’Anpi di Brugherio spiega che «questa commemorazione non vuole essere solo un ricordo e un omaggio a un nostro concittadino giovanissimo caduto per la libertà del nostro Paese, ma un impegno a proseguire per la difesa dei diritti e della libertà a partire proprio da un rapporto costante con le e nelle scuole della città e più in generale con le nuove generazioni».

L’associazione vuole cogliere l’occasione della commemorazione per ringraziare «Luciano Modigliani, sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti, che da anni porta la sua testimonianza nelle scuole. Luciano Modigliani sabato 7 ottobre ha ottenuto, su segnalazione della nostra sezione, la benemerenza civica da parte dell’amministrazione comunale».

    Print       Email
  • Pubblicato: 1 mese fa il 13 ottobre 2017
  • Di:
  • Ultima Modifica: ottobre 13, 2017 @ 2:36 pm
  • Categoria: Cronaca

You might also like...

Martedì Halloween in Villa fiorita

Read More →
Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità. Navigando il sito, accetti il nostro utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni | Accetta e chiudi