Spinning, un’esca per aiutare le malate oncologiche

esca spinningdi Giacomo Beretta

I pescatori dello Spinning Brugherio hanno messo all’asta alcune delle loro esche artificiali per sostenere le attività di “Casting for recovery”.

La pesca con la mosca per la riabilitazione
L’associazione supporta gratuitamente le donne operate di cancro al seno nel loro percorso riabilitativo attraverso attività all’aria aperta. Tra queste anche la “pesca a mosca”, utile, spiegano gli esperti, per riabilitare la muscolatura delle braccia e immergersi al contempo in luoghi ameni aumentando l’umore.
Per partecipare all’asta, o fare donazioni, o ancora proporre propri oggetti: www.castingforrecovery.it