Loading...
You are here:  Home  >  Comune  >  Current Article

La storia dei piani del centro: le proposte del Politecnico, di Cifronti, Ronchi e commissario

Di   /   10 aprile 2017  /   Commenti disabilitati su La storia dei piani del centro: le proposte del Politecnico, di Cifronti, Ronchi e commissario

Nell’incontro pubblico del 6 aprile, il Comune ha riassunto con i dati che seguono la storia dei progetti per il centro città.
È del 1997 uno studio del Politecnico che ipotizza un riordino del mercato (in centro, ma non su strada), la costruzione di un edificio pubblico in via De Gasperi, l’ampliamento del verde in viale Lombardia, il miglioramento dell’attraversamento da largo Donatori del sangue a viale Lombardia.
Nel 2005, un concorso di idee promosso dalla giunta di Carlo Cifronti produce 31 progetti che portano a un’idea di nuova sede per il Comune e varie modifiche alla viabilità, con edifici privati in largo Donatori del sangue.
La “Porta di mezzo” della giunta di Maurizio Ronchi (2009-10, che poi diventa la “Porta delle torri” del 2010) propone una nuova sede per il Comune, edilizia residenziale libera e convenzionata, spazio espositivo di prodotti locali, nuovo parco urbano, parcheggi anche interrati, passaggio èpedonale su viale Lombardia, nuova piazza Donatori del sangue.
È del 2012 il Pgt del commissario Carmen Nuzzi che conferma la “Porta delle torri”, l’abbattimento di Maria Bambina per realizzare edifici privati, altri edifici privati nel parcheggio sterrato di via Kennedy, ampliamento della Rsa di via Dante.

Il nuovo centro: case, alberi, porfido e anche una fontana

    Print       Email

You might also like...

Chiudiamo, ma non ci arrendiamo. Promessa: faremo di tutto per tornare

Read More →
Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità. Navigando il sito, accetti il nostro utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni | Accetta e chiudi