Contattaci

Noi Brugherio

A Increa scoppiano 27 bombe della Seconda guerra mondiale

Cronaca

A Increa scoppiano 27 bombe della Seconda guerra mondiale

bombe

Accanto all’area del Parco Increa sono stati fatti scoppiare 7 ordigni a gennaio, 10 a febbraio e 10 in questo mese di marzo. Artificieri, Polizia locale e forze dell’ordine sono state impegnate in questi mesi in operazioni di bonifica del territorio da bombe da contraerea risalenti alla Seconda guerra mondiale.

«Si tratta di operazioni in atto già da tempo – spiega il comandante della Polizia Locale Pierangelo Villa -. Siamo dunque impegnati, insieme alla stazione dei Carabinieri di Brugherio e ai Genio Guastatori dell’esercito nelle operazioni di bonifica da ordigni che sono stati ritrovati appena fuori il Parco Increa, quindi in area esterna al parco, altrimenti sarebbe stata necessaria la chiusura, ma comunque in territorio brugherese».

Il comandante spiega che è stato tutto coordinato dalla Prefettura e il rinvenimento è avvenuto durante dei lavori di scavo. Una volta individuati gli ordigni scattano una serie di procedure per la messa in sicurezza dell’area: «Essendo materiale bellico esplosivo deve essere fatto brillare cioè esplodere da personale esperto e cioè dagli artificieri dell’esercito italiano e nel nostro caso l’intervento è stato fatto dal Decimo Reggimento Genio Guastatori con sede a Cremona. Alle forze di Polizia Locale e ai Carabinieri spetta l’organizzazione della cintura di sicurezza per le operazioni di brillamento».

Il comandante Villa fa sapere che anche giovedì di questa settimana è stato fatto brillare ancora un ordigno con intervento classificato semplice per il tipo di ubicazione e dimensione dell’ordigno non particolarmente rilevante.

L’intervento, nonostante venga definito semplice, vede comunque un notevole dispiego di forze di sicurezza e di emergenza come la presenza di un’ambulanza, che sono impegnate per un’intera mattinata.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top