Contattaci

Noi Brugherio

Addio a Ilaria, madre da 6 mesi

Cronaca

Addio a Ilaria, madre da 6 mesi

ilaria-mobilioSabato è morta al termine di una malattia Ilaria Mobilio, 31 anni. Al funerale di martedì, la chiesa di San Bartolomeo è riuscita a fatica a contenere amici e conoscenti: molte persone sono rimaste in piedi. Erano lì, commosse, per l’ultimo saluto a Ilaria e per stringersi attorno alla famiglia: il marito Luca, la figlia Nora, la mamma Gabriella, la sorella Gaia con Modesto e i nipotini Martina, Giulia e Giovanni.

Malattia in gravidanza
Ilaria ha scoperto la malattia lo scorzo marzo, mentre era incinta. Aveva dei malesseri che immaginava dovuti alla gravidanza, ma esami più approfonditi hanno rivelato la presenza di un tumore. Ricoverata, si è sposata con Luca in ospedale ed ha avuto il coraggio e la forza, nonostante la malattia, di dare alla luce sua figlia. Nora, nata il 21 aprile a 6 mesi. Una bambina che nonostante la nascita prematura, «è una bella bimba e sta benissimo», racconta Gaia, la sorella di Ilaria. A luglio poi c’è stato un altro momento di festa, con il matrimonio religioso (nella foto) e il battesimo di Nora.

Solare ma schiva
Cresciuta a Brugherio, Ilaria ha frequentato le scuole Sciviero e Leonardo e ha giocato fin da piccola a volley al Cgb, dove ha ancora molte amiche che l’hanno ricordata anche con un pallone. Non si contano le dediche in questi giorni sulla sua pagina Facebook, testimoni di una commozione diffusa, soprattutto tra i più giovani. Ilaria si occupava di inserimento dati per un’azienda e si era da poco trasferita con il marito Luca a Lambrate, dove era iniziata la vita della sua famiglia. Per suo volere, è stato chiesto a chi ha partecipato al funerale di fare offerte all’associazione “Intensamente coccolati”, onlus che si occupa dei bimbi nati prematuramente. La chiesa piena, conclude la sorella Gaia per la famiglia, «è stato un bel ringraziamento. Per quanto Ilaria fosse solare, ma schiva, ha davvero toccato tanti cuori».

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top