Contattaci

Noi Brugherio

Dibattito a due voci sul referendum costituzionale

Politica

Dibattito a due voci sul referendum costituzionale

scheda-elettorale-referendum-costituzionedi Giacomo Beretta

Domenica 4 dicembre si voterà per una riforma costituzionale. “Con un NO o con un SI al quesito referendario – spiegano i responsabili dello Spi Cgil locale, sindacato dei pensionati – si potrebbe influire sull’approvazione di importanti cambiamenti sull’organizzazione democratica del nostro Paese”. Vista l’importanza della riforma, ci sono stati molti incontri pubblici nella nostra Provincia, proseguono, “ma sembra che molti cittadini non siano informati a dovere e molti altri dichiarano l’intenzione di astenersi”.

Venerdì 11 in sala consiliare
Per le ragioni appena citate lo Spi Cgil intende portare il proprio contributo alla migliore comprensione dei termini della questione referendaria attraverso un incontro pubblico che si svolgerà venerdì 11 novembre alle ore 20,45 presso la Sala Consigliare di piazza Cesare Battisti.

Missaglia per il no e Guerriero per il sì
Nel corso dell’incontro ci sarà un “confronto per un voto consapevole” coordinato da Pietro Albergoni, Segretario generale Spi Cgil Monza e Brianza. A sostenere le ragioni del NO sarà presente Giovanni Missaglia (Vice Presidente Anpi di Monza e Brianza); a sostenere le ragioni del SI’ sarà presente Domenico Guerriero (Consigliere Provinciale Monza e Brianza). La Cgil, concludono gli organizzatori, “si è espressa per il no, lasciando però libertà di scelta”.

Continua a leggere

Di più Politica

To Top