Contattaci

Noi Brugherio

Trent’anni di Sanda e nuovo presidente

Sport

Trent’anni di Sanda e nuovo presidente

sanda volley 2016 17Si festeggiano i 30 anni di attività in casa Sanda con l’inizio di questa stagione e le novità sono tante, a partire dal cambio di presidente. «L’ex presidente Antonio Padovano ha fatto il mio nome per sostituirlo – dichiara il nuovo numero uno della Sanda, Luciano Passoni –. Sono il socio cofondatore e appartengo al consiglio direttivo di questa società dall’inizio, nel 1986».

Una vita nella Sanda
Prima giocatore, poi allenatore, dirigente e ora presidente. «La forza di questa società penso sia proprio questa – continua Passoni – cioè il fatto che siamo sempre gli stessi, da anni. Uno dei valori che vogliamo trasmettere è proprio questo: il senso di appartenenza; noi prima di tutto siamo amici ed è la passione che ci guida e ci fa andare avanti». Tra i successi della Sanda Volley in questi trent’anni, sicuramente il piú importante rimane la promozione in B1, nel 2010. «Siamo stati una delle prime squadre della provincia a raggiungere l’accesso a un campionato nazionale», spiega orgoglioso il Presidente. Per questa stagione, oltre la prima squadra in serie B2, che sarà guidata dal neo allenatore Fabio Brambilla e vede l’innesto di otto nuove giocatrici su tredici. La Sanda conta circa 150 iscritte considerando il settore giovanile composto da una formazione Under 18, due Under 16, una Under 14, due Under 13, due Under 12 e infine il minivolley. «Non abbiamo un obiettivo dichiarato, dire la salvezza, per la prima squadra almeno, sarebbe troppo scontato. Per i tutti gruppi che abbiamo l’obiettivo è uno solo ed è quello di riuscire a formare da un gruppo, una squadra. A noi interessa soprattutto trasmettere i nostri valori e arrivare a un cambio di mentalità, anche attraverso il sacrificio che risulta fondamentale. I risultati sono una conseguenza e sarà il campo a parlare» conclude Passoni.

Continua a leggere

Di più Sport

To Top