Contattaci

Noi Brugherio

Scout, nuovo anno e nuovo gruppo

Comunità Pastorale

Scout, nuovo anno e nuovo gruppo

scout festa primaveraL’avevamo anticipato qualche settimana fa, ma ora ne abbiamo la conferma. Per gli scout di Brugherio si avvera il sogno di aprire un nuovo branco di lupetti e lupette.
«Non era solo un nostro sogno, ma anche quello di Fabio, il capo gruppo scomparso durante l’estate. Per noi è un passo importante che vogliamo ripercorrere a distanza di dieci anni» racconta la Comunità Capi del gruppo. Nel 2006 infatti, sullo slancio dei festeggiamenti del centenario dello scoutismo e grazie ad numero di capi congruo, fu aperto il branco Roccia della Pace.

Arrivano 20 nuovi lupetti
«Un’esperienza positiva, che coinvolse tantissimi bambini e bambine, ma che non riuscimmo a sostenere a lungo a causa della successiva diminuzione di capi», ricordano i responsabili.
«Abbiamo imparato dall’esperienza passata – aggiungono -, preparando questo momento con una programmazione serrata, con caparbietà e tanto lavoro, specialmente nella formazione dei ragazzi e delle ragazze, confidando che la nostra passione educativa si trasmettesse alle nuove generazioni».
Proprio grazie alla decisione di alcuni giovani che, al termine del proprio cammino educativo hanno deciso di impegnarsi a loro volta come educatori scout, il gruppo accoglierà circa venti tra ragazzi e ragazze dagli 8 agli 11 anni, che si aggiungeranno ai 123 componenti già iscritti. Numeri che aumentano la complessità dell’azione educativa e che necessitano contromisure efficaci. Per questo motivo si è scelta la linea che anche Fabio aveva sempre sostenuto: “Meglio due branchi da 20 persone che uno da 40 … è più facile seguire il percorso di crescita di tutti, senza dimenticare nessuno”.

Gabbiano e Roccia della pace
Anche rispetto al nome di questi due nuovi branchi si è ricordato Fabio: «Vogliamo riproporre i nomi dei branchi di dieci anni fa, “Il Gabbiano” e “Roccia della Pace”. Il primo, oltre ad essere lo storico nome del branco brugherese suggerito da don Mario Longo, è anche un ricordo a Fabio, del branco che ha frequentato da bambino e al suo nome scout di caccia: Gabbiano Equilibrato».
Proiettati verso il futuro con uno sguardo rivolto al passato. È con questo spirito che inizia il nuovo anno scout a Brugherio, al quale auguriamo Buona Caccia e Buona Strada.

Continua a leggere

Di più Comunità Pastorale

To Top