Contattaci

Noi Brugherio

Più 5%: le farmacie tornano a crescere

Comune

Più 5%: le farmacie tornano a crescere

«Per la prima volta dopo diversi anni il fatturato delle farmacie comunali torna a crescere: più 5% a cui corrisponde un utile di 41mila euro che viene girato al Comune». Alberto Brambilla, presidente delle Farmacie comunali, commenta così il Bilancio dell’azienda presentato al Consiglio comunale. «L’elemento speciale delle nostre farmacie − aggiunge − è che tutto l’utile che eventualmente producono, viene passato al Comune: diventa spesa sociale e può essere riutilizzato per la città. In pratica, chi compra da noi, sa che il guadagno, alla fine, torna a suo favore».

Sconti per 28mila euro
Maggiori incassi possono far pensare ad aumenti di prezzi, ma secondo Brambilla «sono dovuti a un aumento del giro d’affari: abbiamo più clienti anche grazie ai frequenti sconti (per un valore di 28mila euro nel 2015, il 30% in più rispetto al 2014), a un’azione di comunicazione e rilancio dell’immagine che abbiamo sviluppato con risorse interne».

Bilancio oltre i 2 milioni
L’azienda farmacie comunali impiega sette persone e ha chiuso, «per la prima volta dopo forse dieci anni − precisa il presidente − sopra i due milioni di euro: 2.088.000 euro, per la precisione; lo scorso anno furono 1.996.000». La crescita delle due farmacie (poste in piazza Giovanni XXIII e piazza Togliatti) passa attraverso un futuro, conclude Brambilla, «di maggiori servizi, per i quali sarà necessario avere nuovi e adeguati spazi».

Continua a leggere

Di più Comune

To Top