Contattaci

Noi Brugherio

Troiano: «La giornata racconta un quartiere inserito nella città»

Senza categoria

Troiano: «La giornata racconta un quartiere inserito nella città»

«Non ho parole per esprimere la mia soddisfazione per come sono andati i festeggiamenti. La mia speranza è che questo possa essere il punto di partenza per riaprire l’Edilnord alla comunità sociale brugherese» è il commento di Gaetano Garramone, del Comitato Progetto Edilnord Brugherio (comitato di cui fanno parte anche Paolo Greco e Diego Ponti). Una macchina organizzativa che si è messa in moto otto mesi fa grazie alla volontà di tante persone che hanno voluto celebrare l’anniversario nel migliore dei modi. «Non possiamo nascondere il piacere e l’onore di aver avuto il presidente Silvio Berlusconi». Garramone prosegue ringraziando tutti gli ospiti e le associazioni che hanno partecipato: «Il tutto è stato reso possibile grazie anche al supporto dei residenti, dell’amministratrice del Comprensorio Fiorella Di Dedda, del Comune e del Monte Paschi di Siena».
La festa ha permesso anche di pensare alla solidarietà ed è stato devoluto un contributo di 500 euro, ricavato dal torneo di Burraco, all’associazione Kupalinka, che si occupa di accogliere bambini dalle regioni colpite dal disastro nucleare di Chernobyl.
«La festa ci dice che il quartiere è pienamente dentro la vita della città. Qui c’è una comunità che negli anni è cambiata, ma vive questo senso di appartenenza dentro un quartiere e dentro la città. Di questo dobbiamo ringraziare chi ha contribuito a realizzare in maniera determinante tutto questo e tutti gli abitanti che possono sentirsi degnamente abitanti dell’Edilnord e della nostra città» ha detto il sindaco Marco Troiano.

 

Continua a leggere

Di più Senza categoria

To Top