Contattaci

Noi Brugherio

Cgb, storico +5 con Cantù all’Innocentin. E poi trionfa l’Armani

Sport

Cgb, storico +5 con Cantù all’Innocentin. E poi trionfa l’Armani

Trionfa l’Armani Junior Milano, grande soddisfazione per il Cgb. La 22° edizione del Memorial Denis Innocentin è una delle migliori, in termini di risultati, per la squadra di casa: i ragazzi allenati da coach Diego Muzzolon chiudono al sesto posto, miglior piazzamento negli ultimi dodici anni. Ventotto le partite andate in scena tra sabato 23 e lunedì 25 aprile al palazzetto di via Manin e alla palestra Kennedy, dodici le squadre della categoria Under 13 che si sono sfidate.

«È stato un ottimo Innocentin, uno dei migliori degli ultimi anni, sia dal punto di vista dei risultati sia dal punto di vista organizzativo» dichiara Muzzolon. Il torneo si è aperto nel migliore dei modi per la squadra di casa, con un 48-53 contro la più blasonata Cantù: «I miei ragazzi hanno giocato la partita della vita, anche se riconosciamo che Cantù non era al 100% – spiega Muzzolon –. In 22 edizioni è la prima volta che il Cgb batte Cantù». Per i gialloblu sono poi arrivate le sconfitte contro College Basket e Aba Legnano, seguite dalla vittoria 37-42 contro Sporting Milanino, che è valsa la qualificazione alla finale 5°-6° posto, persa 79-47 contro Pesaro.

Il sesto posto è così il miglior risultato dal 2002, anno in cui l’annata ’94 del Cgb conquistò il primo posto. A trionfare è l’Armani Junior Milano, che batte Aba Legnano 54-42.

A premiare i vincitori Nello e Isabella Innocentin, padre e sorella di Denis, Pietro Frigerio, suo primo allenatore, il presidente della Polisportiva Giuseppe Bai, il sindaco Marco Troiano e il parroco don Vittorino Zoia. Nella mattinata di lunedì, le squadre del Cgb e di Pesaro si sono recati nel cimitero di Monza per la tradizionale e toccante visita alla tomba di Innocentin.

Continua a leggere

Di più Sport

To Top