Contattaci

Noi Brugherio

Croce rossa, biciclette salvavita per le emergenze nei parchi

Cronaca

Croce rossa, biciclette salvavita per le emergenze nei parchi

Si chiama “Ciclosoccorso” e prevede squadre di soccorritori in bicicletta, attivi in città, pronti ad intervenire in caso di necessità. È il nuovo servizio della Croce Rossa che debutta nelle feste di Pasqua. È infatti pensato «soprattutto per i mesi più caldi, durante i quali le chiamate al 118 per malori si moltiplicano».

«Con questa novità vogliamo implementare la struttura di servizio sanitario già presente in Croce Rossa e sul territorio – spiega Sebastiano Siracusano, uno dei referenti del progetto e ciclo soccorritore -; la sua particolarità sta nella tempestività che il mezzo utilizzato, cioè la bici, può offrire rispetto all’ambulanza e rispetto ai soccorritori appiedati, ma senza sostituirli». La sua funzione infatti è di supporto e prevenzione in attesa del classico equipaggio di base in ambulanza. Sarà particolarmente utile, prosegue, «per l’assistenza sanitaria ai maggiori eventi della nostra città e di prevenzione e pattugliamento sanitario nei parchi».

Dopo adeguata formazione, anche da parte della Polizia per quanto riguarda l’attenzione alle norme richieste ai ciclisti, «partiremo con quattro operatori che formeranno due pattuglie; ogni pattuglia avrà con sé un defibrillatore, una bombola d’ossigeno e tutto il necessario per medicazioni dovute a ferite, lacerazioni e piccoli infortuni senza dimenticare tutto il materiale necessario per la rianimazione cardiopolmonare».
Giovedì 31 marzo si terrà un aperitivo solidale al bar “Controluce”, dove dalle ore 18 si potrà contribuire a sostenere il progetto del Ciclosoccorso con un happy hour con buffet. Domenica 3 aprile ci sarà una presentazione in Piazza Roma con attività per i bambini.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top