Contattaci

Noi Brugherio

Quattro ragazzi nell’isola proibita: è il fantasy di Civati

Cronaca

Quattro ragazzi nell’isola proibita: è il fantasy di Civati

Classe 1958, nativo di San Damiano, si trasferisce a Brugherio all’età di 6 anni dove ha frequentato le scuole elementari e medie e dove risiede tuttora con la moglie Giusy, conosciuta 36 anni fa, e il figlio Andrea.
Augusto Civati, brugherese doc, ha scoperto, fin dalla sua infanzia, la bellezza e il fascino delle arti creative come il disegno, le costruzioni, la realizzazione di modelli statici.
Col passare del tempo la sua vena artistica ha continuato a crescere fino ad arrivare ad allestire una mostra di disegni, nell’azienda nella quale svolge la sua professione (lavora presso un’azienda di telecomunicazioni).

L’esperienza in campo letterario
Ma nella sua vita mancava l’esperienza in campo letterario e dunque ha voluto cimentarsi anche lì mettendoci impegno e voglia di fare, come ci racconta: «Circa due anni fa mi sono proposto di compiere una nuova sfida con me stesso: perché non cimentarmi nella scrittura di un libro per ragazzi? Così ho intrapreso questa nuova strada, all’inizio non priva di difficoltà, poi man mano che l’opera prendeva forma, ho preso sicurezza in me stesso e mi sono detto “posso farcela”. Ho scritto un libro di avventura semplicemente perché prediligo l’avventura in sé ed i libri di questo genere, sebbene non disdegno i gialli. Viaggiare verso l’incognito mi ha sempre affascinato e con questo libro ho potuto esprimere il mio desiderio».

Il libro vede la luce dopo un anno di lavoro intenso
Nell’arco di un anno Civati completa il suo primo libro di avventure, rubando parecchie ore al sonno; poi, seguendo il consiglio prezioso di un amico, invia il manoscritto ad una casa editrice e, trascorso un mese, riceve la lettera dell’editore che gli comunica la pubblicabilità dell’opera. Lo scrittore brugherese rimane piacevolmente sorpreso ma non nasconde la sua felicità di avere vinto la sua sfida.

Una storia avventurosa
Il romanzo dal titolo: “ Jimmy Forester e il drago dagli occhi gialli”, viene pubblicato e racconta una storia avventurosa che vede come protagonisti quattro ragazzi che decidono di andare ad esplorare l’isola proibita, posta nelle vicinanze di Solary Village, un villaggio situato nelle isole Hawaii. L’isola proibita, seconda la leggenda, è la dimora di Drakar, un drago che emette, dai suoi occhi, un raggio luminoso in grado di distruggere intere tribù di guerrieri. I ragazzi, protagonisti della storia, saranno coinvolti in varie peripezie, colpi di scena e situazioni misteriose e soprattutto: saranno in grado di esplorare l’isola per trovare i tesori che, sempre secondo la leggenda, sono nascosti nella caverna del drago?

Il libro, edito da Montedit, per gli appassionati di avventure, è disponibile presso la libreria Amico Libro di Brugherio.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top