Contattaci

Noi Brugherio

Il Comitato a Ponti: «La scuola superiore è un nostro diritto»

Cronaca

Il Comitato a Ponti: «La scuola superiore è un nostro diritto»

Se nonostante le difficoltà economiche siete riusciti a costruire la nuova sede della Provincia, allora potete trovare i soldi anche per la scuola superiore di Brugherio. È il concetto di fondo espresso dal “Comitato Civico Brugherio per la scuola superiore” in una lettera inviata al presidente della provincia di Monza e della Brianza, Gigi Ponti, e in copia al sindaco e ai consiglieri comunali brugheresi.

Il Comitato, formatosi diversi anni fa e guidato da Paolo Ferrentino, ritiene “un diritto” la costruzione della scuola, “tenendo conto che altri comuni più piccoli del nostro hanno almeno un istituto superiore”. Il motivo della missiva è la notizia che, scrivono ancora, “i due milioni di euro stanziati in aggiunta ai 4,7 milioni trasferiti dalla Provincia di Milano a quella di Monza Brianza, per completare la cifra necessaria alla costruzione dell’istituto in oggetto, verranno invece utilizzati per la manutenzione nelle scuole”. Operazione evidentemente necessaria, la manutenzione, “ma non a scapito della scuola superiore in Brugherio”.

Il Comitato cita anche, a sostegno della propria battaglia, il Commissario di Governo della Provincia di Monza Brianza, Luigi Piscopo, che in una lettera al presidente della Provincia di Milano, nel 2005, avrebbe scritto di essere “giunto alla conclusione che non esiste territorio della Repubblica che abbia queste caratteristiche (di Brugherio, ndr), che sia privo di un istituto di istruzione superiore”. Il comitato non molla, e chiede a Ponti un incontro per aprofondire il tema.

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top