Contattaci

Noi Brugherio

Il presidente della Provincia Ponti: «Niente più soldi per la scuola superiore»

Cronaca

Il presidente della Provincia Ponti: «Niente più soldi per la scuola superiore»

foto di Roberto Fontana

Dopo sei anni di abbandono, anche una cattiva notizia può essere accolta con sollievo. È la reazione del sindaco Marco Troiano alla comunicazione del presidente della Provincia, Gigi Ponti, che «i soldi destinati a costruire i due poli di Arcore e di Brugherio non compaiono più nel bilancio della Provincia». La decisione, ha spiegato, è causata dai «tagli statali» che hanno costretto a una scelta. E allora, ha aggiunto, «abbiamo preferito usare le poche risorse disponibili per intervenire sugli edifici scolastici che abbiamo, non per costruirne di nuovi».

Cantiere fermo dal 2009
La prima pietra della scuola superiore brugherese, posta nel 2009, rischia quindi di essere anche l’ultima. Oggi, l’area destinata ad ospitarla, è un cantiere con uno scavo invaso dalle sterpaglie, sommariamente recintato. «La decisione di togliere la cifra dal bilancio – commenta il sindaco Marco Troiano – è certamente d’impatto, ma era sotto gli occhi di tutti che in quell’area non si stava costruendo niente, non si può certo parlare di una clamorosa novità». E per di più, aggiunge, «la scelta della Provincia è chiara e comprensibile, probabilmente l’unica possibile per non doverci trovare noi a dover pagare cifre aggiuntive».

Incontro imminente
L’occasione di questo atto formale, aggiunge, «va però adesso colta. Per sei anni quell’area è stata abbandonata e nessuno ha saputo dire cosa sarebbe dovuta diventare. Se la Provincia ha tolto dal bilancio i soldi destinati alla scuola superiore brugherese, allora adesso dobbiamo decidere cosa farne. Abbiamo per questo chiesto un appuntamento con i vertici di Monza e Brianza per affrontare il nodo ed arrivare a una decisione».

Continua a leggere

Di più Cronaca

To Top