Contattaci

Noi Brugherio

Chiara Luce o padre Puglisi. Un voto per il nome dell’oratorio di Sant’Albino

Comunità Pastorale

Chiara Luce o padre Puglisi. Un voto per il nome dell’oratorio di Sant’Albino

La giovane Chiara Luce Badano o Padre Pino Puglisi? È consultazione aperta a Sant’Albino per decidere il nome del nuovo oratorio. Si terrà il 13 settembre dalle 16 alle 18 presso l’oratorio di Sant’Albino ed è aperta a tutti, non solo alle persone che frequentano questa parrocchia.  Ma a tutti, perché, come ribadisce il parroco don Vittorino Zoia «Questo oratorio è di tutti».

La scelta delle due figure la spiega Emanuele Giardini, componente del Consiglio Pastorale Unitario: «Ognuno dei componenti del Consiglio della parrocchia ha portato alcuni nomi di possibili figure a cui dedicare l’oratorio. Ci è sembrato più giusto però che non fossimo noi da soli a scegliere ma che fosse sentito da tutti questo momento».

A partecipare i brugheresi non sono chiamati solo alla consultazione del 13 ma anche all’inaugurazione del 26 settembre: a Brugherio ci sarà per questo il vicario generale della Diocesi di Milano, monsignor Mario Delpini, che benedirà l’oratorio ristrutturato.
Le due figure di don Pino Puglisi e Chiara Luce Badano sono entrambe di straordinario valore: il primo ucciso dalla mafia per il suo instancabile lavoro di recupero degli ultimi al quartiere Brancaccio di Palermo. La seconda, invece, testimoniò fino alla fine la sua fede nonostante fosse stata colpita da una malattia.

Continua a leggere

Di più Comunità Pastorale

To Top