Contattaci

Noi Brugherio

Tecnologia medica ricordando Vanda

Associazioni

Tecnologia medica ricordando Vanda

Paolo Arpa (secondo da destra), primario di oculistica dell’ospedale San Gerardo
di Monza, con i familiari di Vanda

Sala operatoria di oculistica, ospedale San Gerardo di Monza: il chirurgo opera con microbisturi, utilizza il microscopio per controllare ogni minimo particolare. Assistenti, anestesisti e infermieri seguono da un maxi video ad altissima definizione ogni fase dell’intervento grazie a un’avanzata telecamera inserita nel microscopio. E gli studenti di medicina potranno vedere l’operazione registrata, i casi più particolari potranno essere presentati a congressi medici o addirittura essere utilizzati per visionare se ci sono stati errori nel corso di cause di presunta malasanità.

Microtelecamera  e maxivideo
«Questo sistema di telecamera con schermo hi-tech – assicura Paolo Arpa, primario di oculistica del San Gerardo – è quanto di più avanzato offre la tecnologia e posiziona il nostro ospedale ai livelli più alti in Lombardia e in Italia». Microtelecamera e maxivideo, tecnologie da oltre ventimila euro, sono stati donati dall’Associazione Amici di Vanda per la ricerca delle malattie degli occhi, fondata a Brugherio nel 2007 per ricordare Vanda Galbiati, scomparsa prematuramente a 52 anni il 6 aprile di otto anni fa.

Seimila interventi l’anno
L’Associazione negli anni scorsi ha premiato giovani ricercatori specializzati nel settore oculistico: «Qui al San Gerardo non facciamo attività di ricerca nel nostro settore – continua Arpa – ma abbiamo bisogno di tecnologie per migliorare le nostre tre sale operatorie nelle quali ogni anno facciamo quasi seimila interventi. E grazie all’Associazione Amici di Vanda avremo la possibilità di operare con maggiore precisione e, al tempo stesso, saremo in grado di produrre documentazione scientifica da presentare a congressi medici o agli studenti che si vogliono specializzare nel settore».

Aiuti privati agli ospedali contro i tagli alla sanità
Nella breve cerimonia di consegna dei sistemi tecnologici, svoltasi sabato 9 maggio, i promotori e i familiari di Vanda hanno sottolineato l’importanza di contribuire in modo concreto al miglioramento dell’ospedale della nostra zona, soprattutto in un periodo in cui la sanità pubblica continua a ridurre gli investimenti, di cui potranno beneficiare anche i concittadini di Vanda.

Continua a leggere

Di più Associazioni

To Top