Contattaci

Noi Brugherio

Edith Stein e Auschwitz 70 anni dopo. Il Giorno della memoria inizia al teatro San Giuseppe

Cultura

Edith Stein e Auschwitz 70 anni dopo. Il Giorno della memoria inizia al teatro San Giuseppe

“Compromessa dall’Amore – Edith Stein e la Sho’ah”. È lo spettacolo teatrale – concerto organizzato dal teatro San Giuseppe (via Italia 76, Brugherio) in occasione del Giorno della memoria.

Martedì 27 alle ore 21, esattamente 70 anni dopo la liberazione dei superstiti del campo di concentramento di Auschwitz.

Sul palco, dal vivo, una voce recitante, le melodie di un mezzosoprano, la grazia di una ballerina, le note di un pianoforte e le immagini storiche videoproiettate.

A cura della compagnia “EquiVoci musicali”: Rachel O’Brien, mezzosoprano • Chiara Nicora, pianista • Elda Olivieri, attrice Elisa Risitano, ballerina • Andrea Zaniboni, drammaturgo

Posto unico 8 euro
Riduzione under 18/over 65: 5 euro
ORARI BOTTEGHINO: Venerdì, Sabato e lunedì dalle 20,30 alle 22. Domenica durante gli orari di spettacolo fino alle 22.
Martedì, prima dello spettacolo.
Acquisto on-line: www.sangiuseppeonline.it

Sul palco rivive il pensiero di Edith Stein. Filosofa, femminista, monaca Carmelitana, mistica e martire dichiarata santa e compatrona d’Europa, ha saputo rendere visibile e credibile l’Amore fin nelle camere a gas di Auschwitz dove ha trovato la morte il 9 agosto 1942.

«Chi espia il male inferto al popolo ebreo in nome della nazione tedesca?
Chi muterà questa colpa orribile in una benedizione per entrambi le stirpi?
Solo chi non permetterà a queste piaghe aperte all’odio di generare altro odio;
chi, pur rimanendo vittima di tanto astio,
prenderà su di sé il dolore tanto di chi odia che di chi è odiato».

Edith Stein

Continua a leggere

Di più Cultura

To Top