Contattaci

Noi Brugherio

Secondo incontro di Nati per leggere in Biblioteca. Si parlerà di come un libro per bambini e ragazzi diventa un classico.

Cultura

Secondo incontro di Nati per leggere in Biblioteca. Si parlerà di come un libro per bambini e ragazzi diventa un classico.

Secondo incontro di Nati per leggere, serate formative della Biblioteca civica di Brugherio. Le serate di quest’anno cercheranno di rispondere ad una precisa domanda: Un libro è per sempre? A guidare nella ricerca della risposta sarà Alessandro Gelso, attualmente editor alla Mondadori Ragazzi, ma con esperienze precedenti anche in diverse case editrici. Al suo fianco a fare domande, stimolare e pungolare sarà impegnata Sara Di Rosa, che per la Biblioteca civica ha gestito, nell’ambito del progetto “Ghirlande”, il gruppo di lettura sulla letteratura giovanile “Sottopelle”. Gli incontri di quest’anno hanno l’ambizione di svelare i retroscena del libro per ragazzi, che noi vediamo come prodotto finito sullo scaffale. Ma chi lo ha pensato? Chi lo ha realizzato? E chi lo ha voluto? Qualcuno l’ha commissionato? Perché è stato pubblicato? E poi, se il pubblico lo ha apprezzato… a che cosa si deve la sua fortuna o la sua sfortuna? Attraverso esempi illustri, come autori del calibro di Richard Scarry, David McKee, Eric Carle e testi che hanno vinto la battaglia con il tempo tanto da diventare dei classici moderni, il pubblico sarà guidato a posare uno sguardo a infrarossi sull’amato bestseller. Non si parlerà solo di libri per bambini, ma anche di quei libri per ragazzi che hanno riempito le librerie con la loro incalzante serialità. Ingresso libero e gratuito, per un pubblico misto di adulti implicati a diverso titolo con bambini e ragazzi: genitori, educatori, docenti, pediatri, volontari, appassionati di editoria. Ultimo appuntamento presso la Sala conferenze della Biblioteca civica, via Italia,  mercoledì 5 novembre ore 20,30 “Come un libro per bambini e ragazzi diventa un classico”.

Alessandro Gelso

Alessandro Gelso si è sempre occupato di libri per ragazzi, prima come addetto alle fotocopie, poi come redattore e caporedattore, e dal 2009 come editor alla Mondadori Ragazzi per i libri prescolari, le licenze, la divulgazione e la narrativa fino a 14 anni.

intervistato da

Sara Di Rosa, moderatrice del gruppo di lettura “Sottopelle” della Biblioteca Civica di Brugherio legge per lavoro, legge per passione, legge perché

Continua a leggere

Di più Cultura

To Top